sotterraneo_foto-ilaria-scarpa-2Prende il via Agorà, il nuovo progetto teatrale promosso dall’Unione Reno Galliera, l’unione di più comuni della Città Metropolitana di Bologna, con la direzione artistica di Elena Di Gioia.

Il primo appuntamento della stagione è venerdì 7 ottobre alle ore 21 con lo spettacolo Il giro del mondo in 80 giorni di Sotterraneo presso il Museo della Civiltà Contadina (San Marino di Bentivoglio/Bologna).

Il Giro del mondo in 80 giorni è uno dei più famosi romanzi d’avventura di tutti i tempi: la scommessa di un gentleman ottocentesco di compiere un viaggio intorno al pianeta, in un’avventurosa corsa contro il tempo. Jules Verne porta i suoi personaggi da Londra a Londra passando per Egitto, India, estremo Oriente e Stati Uniti, attraverso incidenti, trovate e continui colpi di scena. Con due narratori, un tabellone in forma di planisfero e la partecipazione musicale del gruppo Strange Fruit, realizzata appositamente per questa tappa in uno scenario inedito e suggestivo – il Museo della Civiltà Contadina – Sotterraneo allestisce uno storygame teatrale: il romanzo diventa un gioco interattivo, trasformando il testo di Verne in un ipertesto fatto di rimandi, collegamenti e aperture di senso che ricollocano il giro del mondo ai giorni nostri.

Il primo episodio inaugura così Agorà, la stagione teatrale che disegna una mappa ideale e concreta della “piazza”, che va al cuore del teatro e delle comunità e si compone di spettacoli e azioni speciali realizzate con artisti, associazioni e cittadini ‘fuori dai teatri’. Da ottobre 2016 a maggio 2017, Agorà si compone di rassegne nuove tra cui il progetto trasversale ai comuni Shakespeare. Delle Storie. e la stagione teatrale del Teatro Alice Zeppilli di Pieve di Cento con la direzione artistica di Elena Di Gioia, e si compone di rassegne consolidate quali Sguardi (direzione artistica Francesca Mazza) e Atti Sonori (direzione artistica Giambattista Giocoli) con tanti artisti ospiti.

Il progetto si svolge sia nei Teatri sia nei luoghi culturali – biblioteche, musei, centri sociali e culturali, sia in luoghi di particolare significato del territorio.

San Marino, Bentivoglio (BO), Museo della civiltà contadina, Villa Smeraldi, Via Sammarina, 35 venerdì 7 ottobre, info: renogalliera.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here