Nella storica cornice di Palazzo Belloni, in via Barberia, ha luogo quella che è stata presentata come la mostra dell’anno assolutamente da non perdere, Dalì Experience. Sono circa 200 le opere presenti a Bologna, tutte provenienti dalla Collezione “The Dali Universe” di Beniamino Levi, una delle più ricche documentazioni della storia artistica del maestro spagnolo, che danno vita a un percorso interattivo e multimediale che immerge il visitatore in un’atmosfera coinvolgente e partecipativa. Tutta la mostra – che comprende tra le altre 22 sculture museali e più di cento opere grafiche – è pensata come un “atto creativo” che, a partire dall’opera, restituisce ulteriori livelli di fruizione e di comprensione al visitatore, coinvolgendolo come se si trovasse all’interno di un’opera totale. Insomma, partecipazione, multimedialità e grandi numeri: riuscirà l’artista catalano a rubare lo scettro Bowie di protagonista assoluto della stagione espositiva bolognese 2016 -2017?  (leonardo regano)

moise-et-monotheisme-1975-grafica-2

Fino al 7 maggio 2017

Bologna, Palazzo Belloni, via Barberia 19

Orari: mar – gio e dom 10.00 – 20.00; ven e sab 10 – 23; lunedì chiuso

Info: http://www.daliexperience.it/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here