saga-ferrettiSaranno Giovanni Lindo Ferretti e Paolo Boriani a presentare a Forlì la “Saga, il Canto dei Canti”, la seconda proiezione della rassegna firmata The Act of Looking e ideata da Sunset Comunicazione e Associazione Sovraesposti in collaborazione con il Comune di Forlì, presso la Sala San Luigi, giovedì 17 novembre (ore 21.00).

 

Lontano dall’urlo punk caro ai CCCP Fedeli alla Linea, tra passaggi di sigle e consorzi di musicisti (dai CCCP ai PGR fino ai lavori da solista), Giovanni Lindo Ferretti mette in scena la sua trasformazione personale e politica in uno spettacolo che è allo stesso tempo racconto di tante storie: Saga, il Canto dei Canti, è il titolo del suo album uscito nel 2013 e dal sottotitolo Opera equestre. All’album segue, infatti, uno spettacolo teatrale, opera equestre di Giovanni Lindo Ferretti e della Corte Transumante di Nasseta, “libera compagnia di uomini cavalli e montagne”, che narra quel patto ancestrale tra uomini e cavalli. Un teatro primordiale che diventa suggello di quel patto e promemoria viscerale della civiltà dei cavalli in via d’estinzione.

A guardarlo (e riprenderlo) da lontano c’è il regista Paolo Boriani che nel suo documentario ne restituisce un’immagine affascinante e senza tempo.

La serata sarà presentata da Matteo Lolletti, regista e docente presso l’Università di Bologna, e vedrà la partecipazione di Giovanni Lindo Ferretti e del regista Paolo Boriani.

 

Giovedì 17 novembre, Sala San Luigi, Forlì, 21.00, theactoflooking.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here