paolo_roversi_in_trento_2009_01Alla Libreria Irnerio Ubik a Bologna, sabato 5 novembre, alle 17.30, Paolo Roversi presenta La confraternita delle Ossa (Marsilio Editore) con Alessandro Berselli e Marilù Oliva

Il romanzo è ambientato a Milano nel 2002, tutto comincia quando un noto avvocato viene assassinato in pieno giorno nella centralissima piazza dei Mercanti: prima di morire, però, l’uomo traccia uno strano simbolo col proprio sangue. Da qui parte una complicata indagine che porterà Enrico Radeschi, giovane aspirante giornalista nonché hacker alle prime armi, a indagare, insieme allo scorbutico vicequestore Loris Sebastiani, su una misteriosa confraternita che trae ispirazione da san Carlo Borromeo e persegue un disegno spietato per ristabilire l’ordine morale in una società giudicata corrotta. A quello dell’avvocato seguiranno altri omicidi o presunti tali, come l’inquietante schianto di un aereo contro il grattacielo Pirelli.
Paolo Roversi è scrittore, giornalista e sceneggiatore, e vive a Milano.
Collabora con quotidiani e riviste ed è autore di soggetti per serie televisive e cortometraggi.
Ha scritto dieci romanzi tradotti in quattro lingue.
Il suo precedente romanzo “Solo il tempo di morire” (Marsilio) ha vinto il Premio Selezione Bancarella 2015 e il Premio Garfagnana in Giallo 2015.

Sabato 5 novembre, Ubik, Via Irnerio, 27, Bologna, 17.30, info: 051251 050

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here