zen-zero-1Riparte Zen.Zero con una nuova stagione galvanizzata quanto basta dal premio come Miglior Podcast al Radio Web Festival 2016. Zen.Zero è un’idea per raccontare brevi storie attraverso il mezzo tecnologico privato più diffuso: il proprio dispositivo mobile. Un’idea di Gianni Gozzoli e Borguez, nata negli studi di RadioSonora: quasi un gioco alimentato dal loro volerci ridere sopra, dalla passione comune per lo storytelling, per la musica, per la realtà surreale che ci circonda e per i pensieri inattesi che paiono illuminazioni della giornata. Per prendersi in giro immaginando il grado zero della capacità dei romagnoli di essere Zen. L’ispirazione è stata suggerita dagli Sleeping Tapes di Jeff Bridges con Raffaello Baldini ed Ennio Flaiano come numi tutelari! Sono nate brevi storie che sono state divulgate attraverso WhatsApp ad amici, conoscenti o ignari utenti. La prima stagione è partita a gennaio proseguendo per venti puntate settimanali e ha raggiunto circa 600 smartphone. La seconda stagione è orgogliosamente sottolineata dalle note sonore dell’eccellenza musicale romagnola che ha aderito appassionata: I Camillas, Mirco Mariani, Matteo Scaioli, Godblesscomputers, Moro & Silent Revolution, Francesco Giampaoli, Eloisa Atti, Enrico Farnedi, Matteo Ramon Arevalos, Riccardo Lolli, Corrado Molducci, Marco Zanotti, Cacao, Il Cloro, Caterina Cardinali. Le puntate di Zen.Zero sono file audio da ascoltare sul proprio dispositivo mobile. Una volta che hanno raggiunto il vostro smartphone ciascuno potrà farne ciò che vuole: cancellarle, archiviarle, diffonderle e persino ascoltarle. Insomma un programma radiofonico-telefonico a portata di tasca, da usare al bisogno, quando è necessario rallentare una breve storia musicata può aiutare.

Tutte le informazioni per riceverlo, per ascoltare la prima stagione e le puntate che vi siete persi le trovate sul blog zenpuntozero.wordpress.com

 

SILVIA MERGIOTTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here