Al Teatro Astra di Bellaria Igea Marina (RN) domenica, primo gennaio, alle 17.00, prenderà vita il racconto Happy Jazz Year! con tanta buona musica, realizzato dai docenti e dagli allievi della Scuola Comunale di Musica “Glenn Gould” della città di Bellaria.

La storia è scritta e narrata da Francesco Giardinazzo, docente di letteratura italiana dell’Università SSLMIT di Forlì, esperto di musica jazz, collaboratore con il Centro di Poesia Contemporanea e alla creazione del Centro Internazionale della Canzone d’Autore di Bologna dove ha tenuto dei corsi come docente di Forme e Stili della Lingua Poetica nella Canzone Italiana Contemporanea.

 

Il concerto-racconto Happy Jazz Year! propone una scelta di brani che parlano dell’importanza della musica e della qualità della riflessione che può nascere dall’ascolto e dalla frequentazione di quest’arte che non conosce confini linguistici o geografici. Si desidera presentare e illustrare al pubblico l’importanza e la centralità delle idee che hanno dato vita a fenomeni artistici e culturali di primaria importanza, insaporiti da aneddoti e curiosità che appartengono alle biografie e alla mentalità dei loro autori e che hanno portato alle loro creazioni più celebri che qui ascolteremo.

La musica diviene il luogo d’incontro più giusto fra generazioni, fra musicisti professionisti e giovani che aspirano al medesimo scopo, cioè dare spazio alle idee e dire un “no” fermo e deciso a tutti quegli ostacoli che tentano d’impedire il dialogo e la convivenza fra gli uomini. Come ha scritto un grande narratore, Ralph Ellison, la musica è tutto quello che a volte si possiede al posto della libertà. Si tratta perciò di un bene prezioso: saperlo è un diritto, non dimenticarlo un dovere.

 

Domenica 1 gennaio, Teatro Astra di Bellaria, Via Guidi Paolo, 77, 47814 Bellaria RN, 17.00, info: 347 3906847, ingresso gratuito.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here