disegno-cikuskaContinua a Bologna la rassegna “Scene da Romeo e Giulietta. Un percorso sulle parole di Shakespeare”, un progetto di Teatrino Giullare e Associazione Liberty, con la cura di Elena Di Goia: un nuovo appuntamento con Luca Scarlini, mercoledì 14 dicembre, ore 21, presso l’Oratorio di San Filippo Neri.

Romeo, Giulietta e le tenebre è un racconto di Luca Scarlini, sorprendente affabulatore che condurrà il pubblico in un originale viaggio nelle storie dei due sventurati amanti, inventate in terra veneta dagli scrittori rinascimentali Luigi da Porto e Matteo Bandello, immortalate da William Shakespeare, e rimbalzate ai quattro angoli del globo.

 

Un attraversamento dal classico al pop più estremo, dalle canzonette ai film d’autore, dai giochi di ruolo alle lettere di Giulietta a Verona. La storia shakespeariana, da sempre un archetipo, si lega a quella che dà il titolo alla serata, dal celebre romanzo di Jan Otcenasek, divenuto un film. Narra di un amore impossibile tra un ragazzo di Praga e una ragazza ebrea nascosta nella sua casa. In scena interviene anche Teatrino Giullare con alcuni interventi teatrali.

 

Luca Scarlini è scrittore, drammaturgo, performance artist, curatore di mostre. Scrive per la musica e per la danza: ha all’attivo una vasta attività come storyteller in solo e a fianco di musicisti, danzatori e attori. Tra i suoi libri recenti: Lustrini per il regno dei cieli (Bollati Boringhieri), Sacre sfilate (Guanda), Un paese in ginocchio (Guanda), La sindrome di Michael Jackson (Bompiani), Andy Warhol superstar (Johan and Levi), Il Caravaggio rubato (Sellerio), Hitler contro Siviero (Skira), Memorie di un’opera d’arte (Skira), Conosci Milano (Clichy), Ziggy Stardust. La vera natura dei sogni (ADD).

 

 

Mercoledì 14 dicembre, LAB – Oratorio di San Filippo Neri, via Manzoni, 5, 21, ingresso libero fino a esaurimento posti, info: fondazionedelmonte.it, oratoriosanfilipponeri.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here