L’occupazione, la distruzione, la diaspora, ma anche le tradizioni, i canti, i profumi, la resistenza. È un’immersione nella storia della Palestina attraverso i volti, i corpi e le voce di donne di diversa età che raccontano di fronte alla telecamera. “Donne palestinesi raccontano” è il programma di corti documentari che Assopace Palestina presenta questa sera, martedì 24 gennaio, alle 20.30 al LOFT Kinodromo  (ingresso libero con tessera AICS), in collaborazione con Ce l’Ho Corto.

Una regista palestinese già affermata, Sahera Dirbas, chiede a cinque giovani registe di intervistare le donne per ricostruire pezzi di memoria della storia palestinese attraverso la memoria personale. Ne viene fuori un viaggio affascinante e sorprendente nella realtà attuale e nel passato di una terra martoriata.

I film hanno come soggetto la storia orale della Palestina, raccontata da quelle donne che hanno vissuto in prima persona la distruzione dei villaggi palestinesi nel 1948, la diaspora e la lunga occupazione militare israeliana. I ricordi, l’attivismo politico e l’impegno sociale, le tradizioni, i canti, i profumi, la lotta e la resistenza. Un prezioso lavoro di recupero della memoria, realizzato grazie all’impegno della cineasta palestinese Sahera Dirbas, che ha prodotto i cinque film, sostenendo il lavoro delle filmaker palestinesi.

Nata ad Haifa nel 1954 ma residente a Gerusalemme, Sahera Dirbas si è laureata in ingegneria chimica, ma ha scelto di dedicare la sua vita al cinema perché “volevo trasmettere la storia profonda, intima, della mia terra e della mia gente” ha spiegato. E’ autrice, tra gli altri, del film “La sposa di Gerusalemme” e di “138 pound in my pocket” che racconta la storia di Hindi Husseini, una giovane insegnante che nell’aprile del 1948 creò un orfanotrofio nella sua casa di Gerusalemme per i bambini sopravvissuti al massacro di Deir Yassin.

La serata, già presentata a Roma nei giorni scorsi, replicherà al Cinema Gulliver di Alfonsine, Ravenna (mercoledì 25), al Wunderkammer di Palazzo Savonuzzi, Ferrara (venerdì 27), e ancora MilanoFirenze e Napoli.

 

24 gennaio, Loft Kinodromo, via San Rocco 16, Bologna, 20.30, www.kinodromo.org

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here