Gli e-commerce hanno rivoluzionato le nostre abitudini di acquisto, ma sono stati a loro volta oggetto di una evoluzione tecnologica senza paragoni, che ha permesso ai negozi elettronici di invadere campi sempre più di nicchia e particolari: questo è ad esempio il caso dei supermercati online, che consentono di fare la spesa dal pc di casa e di risparmiare dunque sia tempo che fatica. Grazie a loro, oggi, lo shopping online non è più una mera questione di abbigliamento e di elettronica: vediamo insieme tutti i dati relativi alla crescita dei supermercati online e di come questi abbiano modificato le abitudini dei consumatori.

Spesa online: una tendenza in crescita

Cresce il fenomeno dell’e-commerce, crescono anche le nuove realtà legate alla spesa digitale: nello specifico, stando alle ricerche di settore, la tendenza degli acquisti online è aumentata del +17% nel 2016, con il settore degli accessori per la casa e degli elettrodomestici grande protagonista, con un aumento del +47% per quanto concerne gli acquisti presso gli e-commerce specializzati. Da questo punto di vista, poi, è necessario sottolineare anche la nascita e la crescita dei supermercati online: il settore del cosiddetto e-commerce gastronomico, infatti, vede oggi il 25% degli italiani fare la spesa su Internet, ed il 55% dei consumatori dichiarare che, nel 2017, questa sarà sicuramente una delle nuove esperienze da provare. Grazie ad esempi di successo come Easy coop, dunque, possiamo confermare che gli italiani stanno velocemente cambiando il modo di fare la spesa, orientandosi sempre di più verso i supermercati digitali.

Non solo supermercati: il web per diventare consapevoli

La crescita della spesa online non è ovviamente limitata al boom dei supermercati digitali, ma anche ad aspetti quali la ricerca delle informazioni sui prodotti, il reperimento dei buoni sconto ed i portali che consentono ai consumatori di confrontare i prezzi per ottenere un grande risparmio economico. Questi elementi, se combinati, forniscono l’identikit di un consumatore decisamente più informato e attento alle spese relative agli acquisti, totalmente autodidatta ed in grado di selezionare da solo sia le offerte migliori che i prodotti più adatti alle proprie esigenze: il tutto utilizzando Internet come un canale preferenziale per condurre, da casa, l’intero iter che parte dall’informazione fino ad arrivare all’acquisto vero e proprio. Un iter oggi coronato dalla possibilità di farsi spedire persino la merce a casa, data appunto dai supermercati online.

Supermercati digitali: è il trend del futuro?

L’e-commerce gastronomico ha conosciuto nel 2016 una grande impennata in Italia: testimonianza del fatto che questa tendenza, seppur in ritardo rispetto ai consumatori degli altri paesi mondiali, si sta facendo largo in modo sempre più massiccio presso le famiglie dello Stivale. Ed i motivi principali sono il fatto che è possibile acquistare i generi alimentari senza per questo lasciare il proprio appartamento, ma senza neanche sacrificare la qualità dei migliori prodotti su piazza. A partire da questi dati, è dunque lecito chiedersi se i supermercati online, oltre a rappresentare la tendenza di oggi, non possano poi diventare lo standard per quanto concerne la spesa del futuro, sostituendo di fatto i supermercati tradizionali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here