Francesco Cascino

Continuano gli appuntamenti al Museo Tramonti di Faenza per la rassegna “Libertà di creare. Creare la libertà”. Domenica 19 febbraio, alle 18: “Arte e Libertà” con Francesco Cascino, uno dei massimi teorici dell’arte contemporanea, che propone una “Conferenza suonata” sul tema “Arte e libertà”. Accanto a lui, Mirko Guerra, eclettico chitarrista , ammante dell’improvvisazione.

Francesco Cascino ha una laurea in Scienze Politiche e un percorso professionale di Direttore delle Risorse Umane dal 1990 al 1999 in tre primarie aziende multinazionali (Montedison – SNIA BPD – ACE Int.l). Dal 2000 è Contemporary Art Consultant e, sulla scorta di queste competenze, si occupa anche di ideazione contenuti, formazione, progettazione e management culturale per aziende e Istituzioni (Terna SpA, Deutsche Bank, Helsinn, EUR SpA, Fondazione Veronesi, AIRC, Bosch, SAS, MACRO ROMA e altre). E’ fondatore e Presidente di ARTEPRIMA, associazione culturale di promozione sociale che opera, attraverso l’arte, sui temi dell’esclusione sociale e dell’infanzia. E’ fondatore e Senior Partner del network professionale Cooltural Projects, specializzato in comunicazione culturale di nuova generazione e realizzazione di progetti ed eventi legati alla contaminazione strategica tra i linguaggi della comunicazione e quelli dell’arte visiva. E’ docente di Management e Organizzazione dei Mercati dell’Arte Contemporanea presso Temple University, Cornell University e altre strutture didattiche nazionali e internazionali. Scrive di arte, economia e comunicazione culturale per alcune testate e web magazine.

Introduce Franco Costantini.

 

19 febbraio, Faenza, Museo Tramonti, Via Frattelli Rosselli 5, ore 18, ingresso gratuito, info: 392 3011196

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here