Con il 2017 riprende il calendario delle presentazioni con “Mi richordo anchora” di Pietro Ghizzardi (1906-1986), nella nuova edizione Quodlibet, ripubblicata nel dicembre 2016 a quarant’anni dalla prima stampa einaudiana nella prestigiosa collana degli Struzzi Einaudi.

L’autobiografia dell’artista emiliano, ad oggi annoverato tra i maggiori pittori irregolari della scena italiana ed europea, vincitrice del Premio Viareggio Opera Prima per la Narrativa nel 1977, è stata ripubblicata dalla casa editrice Quodlibet, nella collana Compagnia Extra, diretta da Ermanno Cavazzoni e Jean Talon, con la lezione testuale e l’introduzione dei curatori della prima edizione, Gustavo Marchesi e Giovanni Negri, la nota introduttiva di Cesare Zavattini e una nuova prefazione di Alfredo Gianolio

Dopo la presentazione in prima nazionale a Palazzo Gonzaga a Guastalla (RE) in novembre e la tappa del 3 febbraio alla Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia, “Mi richordo anchora”, approda nel capoluogo emiliano: domenica 12 febbraio alle ore 19.00 presso la Libreria Modo Infoshop in via Mascarella 24/b.

A raccontare la genesi dell’opera e il senso di questa gemma della letteratura selvaggia saranno Jean Talon, curatore della collana Compagnia Extra di Quodlibet, e Alberto Bertoni, docente di Letteratura Italiana Contemporanea all’Università di Bologna.

“Mi richordo anchora” raggiunge così il cuore dell’Emilia: Pietro Ghizzardi e la sua opera tornano a Bologna oltre trent’anni dopo l’ultima presenza, nel 1985, al Teatro Testoni, quando alcune opere dell’artista vennero esposte in occasione della messa in scena di “Mi richordo anchora” a cura della Compagnia di Teatro Due di Parma.

La riedizione nasce dalla volontà della Casa Museo “Pietro Ghizzardi” di gettare una nuova luce sull’opera letteraria di Ghizzardi – uscita di stampa molti anni fa ed oggetto di grande attesa da parte di collezionisti, appassionati e bibliofili – e ha incontrato l’attenzione e la cura di Quodlibet, casa editrice di rilevanza culturale nazionale, specializzata in saggistica, filosofia, letterature ed arte.

L’inserzione di “Mi richordo anchora” nel catalogo di Quodlibet Compagnia Extra rappresenta un’ulteriore conferma, dopo l’esordio einaudiano, dell’importanza storica e letteraria dell’autobiografia ghizzardiana.

 

Domenica 12 febbraio, Libreria Modo Infoshop, via Mascarella 24/b, Bologna, 19.00, info: 3405072384 | info@pietroghizzardi.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here