Si chiude con Alessandro Fullin la rassegna di comico del Teatro della Regina di Cattolica Venerdì 17 febbraio il volto di Zelig Circus approda a Cattolica con La Divina (ore 21.15),spettacolo assai liberamente tratto da La Divina Commedia di Dante Alighieri.

Nel 2009 Papa Ratzinger annuncia al mondo che il Purgatorio, come luogo fisico, non esiste più. Dante Alighieri, saputa la notizia, si precipita per la seconda volta nell’Oltretomba per dipanare la spinosa questione e riscrivere la Divina Commedia.  Ma dove mettere ora gli invidiosi? Gli iracondi? Gli accidiosi? Dubbi e tormenti attendono il Poeta, che inoltre scopre che l’amore per Beatrice, dopo sette secoli, si è un po’ appannato.

Tra demoni e cherubini, fiumi infernali e rinfrescanti panchine ecco una rilettura in chiave camp dell’immortale poema che getta nella stessa bolgia Paolo Malatesta con gli Abba, Farinata degli Uberti con Liz Taylor. Dopo il successo di Piccole Gonne Alessandro Fullin, con gli attori di Nuove Forme, torna a teatro con una nuova parodia, condita come sempre da aforismi esilaranti e da pungenti ironie. In scena Tiziana Catalano, Sergio Cavallaro, Simone Faraon, Paolo Mazzini, Mario Contenti  e Ivan Fornaro, coreografie di Sergio Cavallaro, costumi di Monica Cafiero.

Alessandro Fullin è nato a Trieste nel 1964.  Si è laureato al Dams di Bologna.  Ha lavorato in tv, radio e a teatro. Nel 2005 viene conosciuto dal grande pubblico per la sua partecipazione a Zelig Circus. La sua commedia Le serve di Goldoni  viene presentata nel 2007 alla Biennale di Venezia. Ha pubblicato: Tuscolana (Mondadori), Come fidanzarsi un uomo senza essere una donna (Mondadori), Ho molto tempo dopo di te (Kowalski), Pomodori sull’orlo di una crisi di nervi (Cairo), Panico botanico (Cairo).  Dalla trilogia di libri in dialetto triestino   (Sissi a Miramar, Ritorno a Miramar, Oberdan amore mio editi da Mgs) sono state tratte versioni radiofoniche (Rai, Friuli Venezia Giulia) e teatrali (Teatro La Contrada).    Dal 2013 ha cominciato la collaborazione con la compagnia “Nuove Forme” con la quale ha realizzato due spettacoli: Piccole gonne e La Divina.

Il prossimo appuntamento al Teatro della Regina è sabato 25 febbraio con Familie  Flöz in Infinita  di Björn Leese, Benjamin Reber, Hajo Schüler e Michael Vogel.

Per ulteriori informazioni: www.teatrodellaregina.it   facebook.com/ teatrodellaregina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here