In arrivo un nuovo ospite al Clan Destino di Faenza: sabato 25 marzo alle ore 23 l’apprezzato performer tedesco Guido Möbius si esibirà con nient’altro che la sua voce, la sua chitarra e una serie di pedali in grado di creare effetti strepitosi.

Un musicista che riconosci immediatamente a un primo ascolto, grazie al suo spirito, alla sua sobrietà, alla sua ricchezza di idee e all’insieme dei diversi generi musicali dissonanti che è in grado di unire sotto un’unica sonorità del tutto coerente in cui risulta chiara la sua firma d’autore. Il risultato è una musica energica tra l’humor e l’ipnosi che correla tra loro le sonorità della musica technofunk e noise fino a creare quello che è un modello sperimentale poliritmico di estrema freschezza.

Una musica anche divertita, ricca di ritmiche metallico-pulsanti, di fischietti tonti e di ghirigori digitali. In tutti i suoi concerti non manca mai una certa dose di sorpresa dovuta alla sua libera improvvisazione mai banale che rende pubblico ogni passo della sua creazione musicale, unita al rapporto che il producer, dj e artista di Berlino è in grado di instaurare con il suo pubblico, continuamente invitato a divenire suo complice.

Sabato 25 marzo, Guido Möbius, Clan Destino Faenza, ore 23 – info: clandestinoangusto.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here