His Clancyness arriva a Forlì mercoledì 8 marzo per un live aperto al pubblico. Quello di Jonathan Clancy è un ritorno al Diagonal Loft Club, dopo il live dei suoi A Classic Education in apertura alla prima data italiana in assoluto di Real Estate, ormai nel 2010.

Sette anni dopo torna con la sua nuova band His Clancyness alla prima in Romagna del tour di “Isolation Culture”, uno dei dischi italiani del 2016 più celebrati dalle nostre parti e fuori dai confini.

Registrato tra il Suburban Home Studio di Leeds e l’Invada Studio dei Portishead a Bristol (dopo 160 date tra Europa e Stati Uniti nel lungo tour del precedente “Vicious”), il disco ha un’anima art-rock, oscura e dilatata rispetto all’indie rock d’autore tra post-punk e Deerhunter dell’esordio. “Isolation Culture” è uscito per Hand Drawn Dracula, Tannen Records e Maple Death, la nuova label fondata a Bologna proprio dall’italo-canadese Jonathan Clancy. In His Clancyness è affiancato da Giulia Mazza (già con lui negli A Classic Education), Nico Pasquini (aka Stromboli, già nei Buzz Aldrin) e Jacopo Borazzo (ex Disco Drive).

 

Mercoledì 8 marzo, Diagonal Loft Club, Viale Salinatore 101, Forlì, 22.00, http://diagonaloftclub.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here