Bridget Moser
Bridget Moser
Bridget Moser
Bridget Moser

Xing è felice di presentare giovedì 2 marzo alle ore 22 l’artista canadese Bridget Moser che si esibisce nella sua performance “Things a Person is Supposed to Wonder” presso il Raum di Bologna.

Si tratta di una collezione di brevi performance dalle forme eterogenee: gesti, suoni e discorsi si uniscono per dare vita a uno spettacolo ironico nella sua rappresentazione del fallimento. Il tutto sotto una finta veste di improvvisazione, dove l’artista dialoga con una serie di oggetti inanimati tratti dalla quotidianità, come la ciambella di un water, un appendiabiti, un tappetino, uno sturalavandini. Il risultato sorprendente è una profonda riflessione su alcuni stati d’animo ricorrenti quali ansia, impazienza, ira, furia, cambiamento, perdita e cattiveria.

Unendo critica, humor e emozione, Bridget Moser è in grado di divertire sconcertando il proprio pubblico. L’artista è in grado di costruire un equilibrio stabile tra sublime e ridicolo e di mettere in scena contemporaneamente pathos e humor come frutto della frizione tra virtuosismo e inettitudine. Il tutto inserito all’interno di uno spettacolo che conduce all’autoriflessione e forse persino all’auto-accettazione.

L’artista canadese è conosciuta a livello internazionale per il suo lavoro in ambito performativo e visivo, nel quale unisce materiali della prop comedy con quelli del teatro sperimentale, delle performing arts e della letterattura dell’assurdo.

Giovedì 2 marzo, Bridget Moser in “Things a Person is Supposed to Wonder”, Raum Bologna, ore 22 – info: xing.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here