Sarà aperta domani, 5 aprile, a Bologna Le meraviglie, la prima personale italiana dell’artista canadese Isabelle Arsenault, presso il Museo Internazionale e Biblioteca della Musica di Bologna (Strada Maggiore, 34) e resta in esposizione fino al 7 maggio.

Una delle mostre più importanti nel fittissimo calendario di appuntamenti in occasione della 54ma Bologna Children’s Book Fair: l’autrice riceverà il premio BRA – Bologna Ragazzi Award 2017, riconoscimento al miglior libro d’arte e al miglior progetto grafico-editoriale, per il suo Cloth Lullaby, The woven life of Louise Bourgeois, dedicato alla vita dell’artista Louise Bourgeois.

Isabelle Arsenault è una prolifica illustratrice per l’infanzia. Ha studiato Graphic Design presso l’Università del Quebec a Montreal. Il suo lavoro le è valso numerose onorificenze, tra le quali il Prix du Gouverneur général, il massimo riconoscimento letterario del Canada, vinto per ben tre volte. Due dei suoi picture-books sono stati nominati dal New York Times come “Miglior libri illustrati dell’anno”.

Il lavoro di Isabelle Arsenault, che si muove fra fumetto e illustrazione, è caratterizzato dall’uso peculiare del colore che racconta e si fa portavoce delle emozioni dei suoi personaggi, quasi sempre adolescenti, alle prese con i rapporti familiari e il mondo che li circonda. Un incontro inaspettato con una volpe, il fantasticare per la città, l’immersione in un romanzo, diventano tutti momenti da sottolineare con colori accesi, si trasformano così in improvvise rivelazioni di meraviglie.

Dal 5 aprile al 7 maggio, Museo Internazionale della Musica, Strada Maggiore 34, Bologna, 10.00 – 18.30, info: www.bilbolbul.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here