Scena di

 

Una notte di tempesta. Un’unica stanza in perenne trasformazione: una sala da ballo, una sala d’attesa, un ristorante deserto. Otto personaggi, anime insoddisfatte intrappolate in una banale vita borghese. Questo è l’adattamento teatrale che Monica Guerritore ha realizzato del film “Mariti e Mogli” di Woody Allen e che sarà sul palco del Teatro Duse di Bologna da venerdì 7 a domenica 9 aprile.

Crisi coniugali, passioni e tradimenti sono da sempre gli ingredienti chiave delle opere del regista hollywoodiano e non mancheranno neanche nell’adattamento proposto da A. Artisti Associati. Le storie d’amore si intrecceranno sul palco, unite a insofferenze, infedeltà e desideri segreti dei personaggi. In un’unica notte ogni cosa verrà rivelata, compresa la vera natura dei protagonisti stessi – uno dei quali interpretato da Francesca Reggiani – che si aprono in improvvise confessioni al pubblico per averne comprensione e approvazione.

Da venerdì 7 a domenica 9 aprile, “Mariti e Mogli”, Teatro Duse Bologna, ore 21.00 e 16.00 – info: 051 231836 , teatrodusebologna.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here