Torna l’appuntamento con le produzioni agricole e culturali indipendenti raccontate da  BorgoIndie: giunto alla sua quarta edizione, il festival verrà ospitato il 6 e 7 maggio nello splendido scenario del Convento dell’Osservanza a Brisighella (RA). La manifestazione ripercorre anche quest’anno lo stesso filo multiplo narrato sin dalla sua prima edizione del 2014, un viaggio a 360° che dal mercato si spinge fino ai confini della musica e della conferenza. Quest’anno, spazio anche alle degustazioni di metodo classico italiano e saké.

Protagoniste della manifestazione saranno anche quest’anno le cantine aderenti alla FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti), che abiteranno per due giorni gli spazi interni del chiostro. Accanto al mercato è previsto anche uno spazio dedicato al Garage Wine Contest, in cui vignaioli dilettanti di prestigio provenienti da tutta Italia, si daranno appuntamento per eleggere il migliore garagista e proporre i loro vini all’assaggio del pubblico. A completare il quadro, BorgoIndie dedicherà un’area del mercato ai prodotti DOP / IGP e presidi Slow Food della regione e ospiterà i prodotti del territorio brisighellese e dintorni. Presenza fissa per tutto l’evento, sarà quella del food truck di Cinemadivino.

Sabato 6 maggio la cena avrà come focus i temi del recupero e del riuso dei prodotti, con un menù interpretato da due grandissimi Chef della nostra regione: Pier Giorgio Parini e Gianluca Gorini. Gli stessi temi verranno ripresi anche domenica 7 maggio, con la cena ideata da Pier Giorgio Parini.

Tempi di recupero anche durante i dialoghi di BorgoIndie. Recupero della convivialità, nel racconto di Enrico Vignoli gastronomo e ideatore del Postrivoro, recupero delle antiche arti tipografiche con Alberto Casiraghi, scrittore e editore di PulcinoElefante, ricerca letteraria e curiosità al servizio dell’editoria con Luca Briasco, responsabile narrativa straniera di MinimumFax, musica indie e letteratura nel lavoro di Chiara Baffa, traduttrice ed in passato promoter di musica indipendente e Francesco Falcone, scrittore ed osservatore privilegiato del mondo del vino.

In questa edizione di BorgoIndie la musica torna ad essere protagonista con interpreti della musica indipendente italiana. Sabato 6 maggio saliranno sul palco Di Martino e Cammarata con il loro progetto “Un mondo raro”, presentando il loro nuovo cd dedicato a Chavela Vargas, l’Edith Piaf messicana.

6 e 7 maggio, Convento dell’Osservanza, Via Fratelli Cardinali Cicognani 48013, Brisighella (RA), info e prenotazioni info@borgoindie.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here