La musica ha sempre avuto lo straordinario potere di alleviare le sofferenze e di rendere sopportabili anche il disagio fisico così come quello interiore. Associazione Mozart14 crede fortemente in questo valore e fin dalla sua nascita – nel 2014 – sostiene le iniziative musicali avviate in ambito sociale da Claudio Abbado. Tra queste spicca il Coro Papageno della Casa Circondariale di Dozza al quale la regista Enza Negroni ha recentemente dedicato il suo ultimo documentarioShalom! La musica viene da dentro. Viaggio nel Coro Papageno”. La pellicola sarà presentata in anteprima mondiale al Biografilm Festival di Bologna venerdì 16 giugno alle ore 11.30 al Cinema Lumière e domenica 18 giugno alle ore 20.30 al Cinema Arlecchino.

La regista – che ha già precedentemente lavorato all’interno del carcere di Dozza per la realizzazione di “La prima meta” –, in collaborazione con Proposta Video e Associazione Mozart14 e con il contribuito di Film Commission Regione Emilia-Romagna, racconta la storia del Coro Papageno, nato da un’idea di Claudio Abbado. Sono più di trenta i suoi componenti a cui si aggiungono coristi volontari esterni dando così vita a un gruppo estremamente eterogeneo soprattutto dal punto di vista della nazionalità. Attraverso il canto ognuno di loro cerca di raccontare la sua esperienza, le sue emozioni e le sue prospettive future, nonché di mantenere un contatto con il proprio paese di origine. A questo scopo di Maestro Michele Napolitano ha selezionato un repertorio di brani di tradizione macedone, italiana, nord europea, araba, brasiliana, rom e infine anche di musica classica.

Nel raccontare la loro storia, il documentario mette in scena non solo il raggiungimento di grandi traguardi – come l’invito in Senato dal Presidente Pietro Grasso per la Festa Europea della Musica e la partecipazione al programma “Stasera Casa Mika” – ma anche il valore sociale e civile di un percorso non privo di difficoltà che ha portato a una crescita personale e collettiva che accompagnerà ciascuno di loro nell’affrontare la nuova vita che li aspetta. Il senso di progresso e di soddisfazione culminerà poi nel finale dedicato al concerto a San Pietro in Vaticano per Papa Francesco al Giubileo dei carcerati quando il coro avrà solo il cielo come soffitto. Allora il carcere svanirà e il canto rimarrà l’unica parete.

Dopo l’anteprima mondiale al Biografilm Festival, il film sarà inserito anche nella programmazione televisiva nelle giornate di mercoledì 21 giugno alle ore 10 su Rai3 per la Giornata Internazionale della Musica e sabato 24 giugno alle ore 12.25 su Rai5.

Venerdì 16 e domenica 18 giugno, “Shalom! La musica viene da dentro. Viaggio nel Coro Papageno”, Cinema Lumière e Cinema Arlecchino Bologna, ore 11.30 e 20.30 – info: biografilm.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here