Domani alle 18 il Museo Internazionale e Biblioteca della Musica di Bologna inaugura “ILT Illumina le tenebre. Desideri complessi di un’Europa taciuta“, una mostra fotografica di grande sensibilità, con scatti realizzati da Giovanni Lindo Ferretti e Federica Troisi. Il musicista e la fotografa uniscono la loro voce per raccontare la storia di un popolo, quello serbo di Kosovo e Metohija, alle prese con una modernità difficile e omologatrice, relegato oggi a un destino di sofferenza e povertà. La mostra nasce come una selezione di dodici dei novantasei scatti realizzati da Federica Troisi e pubblicati all’interno di un libro, edito da Duuscia Edizioni. ILT Illumina le tenebre è un progetto itinerante che, partito da Lodi, sta viaggiando per l’Italia (Bussolengo, Venezia, Bologna, Trieste, Settimo Torinese) per giungere e concludersi nelle città balcaniche di Novi Sad, Belgrado, Niš. La mostra è il racconto di un viaggio e di un incontro, quello che Federica Troisi ha avuto con la popolazione del piccolo villaggio di Velika Hoča, seicento anime che trascorrono la loro vita sulle colline di Metohija. Poi l’incontro con Ferretti, con il quale avvia una riflessione poetica e inedita sui ritratti realizzati. La mostra sarà visitabile fino al prossimo 27 agosto.

Dal 1 al 27 agosto

Bologna, Museo Internazionale e Biblioteca della Musica, Strada Maggiore, 34

Info: www.museibologna.it/musica

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here