Giunge alla sua ultima serata l’Arena delle Balle di Paglia realizzata da Primola Cotignola: martedì 18 luglio la rassegna di musica e teatro di quest’anno si chiuderà sulle note degli Ottone pesante seguiti dai Veeblefetzer.

Si inizierà come sempre alle 19 con il villaggio dei teatri mobili con Girovago e Rondella e la Compagnia Dromosofista che fino alle ore 24 proporranno due spettacoli, uno ogni ora. Per i più piccoli invece, sempre alla stessa ora, aprirà la Golena dei Poeti con il gioco/laboratorio cartonato e riciclato. Alle 19.30 si potrà accedere invece alla casa della fotografia dove saranno esposti i ritratti di paglia. Alle ore 20 al Ridotto balle Ermanna Montanari e Marco Martinelli saranno i protagonisti di una conversazione che vede al centro i loro due nuovi libri, Aristofane a Scampia e Miniature campianesi.

Lungo il Canale emiliano romagnolo da via Cenacchio, alle ore 21 Serena Bandoli canta su un moscone accompagnata dal maestro Luca Bonucci e dagli allievi del suo coro. Si passa poi al teatro con lo spettacolo L’Italia è fatta che andrà in scena a Casa Ercolani alle ore 21.30: Roberto Kirtan Romagnoli condurrà un ironico ma affettuoso excursus sulle imprese di Giuseppe Garibaldi, il grande sognatore che ci ha reso nazione.

La serata si chiuderà in musica con i due concerti sul palco principale dell’Arena: alle ore 21.30 sarà il turno degli Ottone pesante, band romagnola che fin dagli esordi sfida l’idea tradizionale di metal. A seguire i Veeblefetzer che chiuderanno la serata a suon di danze tra brass, reggae, indiefolk, gypsy e rock. Alla fine del concerto seguirà la tradizionale asta delle balle di paglia.

Martedì 18 luglio, Arena delle balle di paglia, Cotignola – info:  primolacotignola.it e facebook.com/Nell’Arenadelleballedipaglia, 333 4183149

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here