Dal 5 agosto al 24 settembre 2017, nella Manica Lunga del Museo della Città “Luigi Tonini” di Rimini, sarà esposta l’ultima ricerca di Federica Rossi nella mostra dal titolo The living Cell, a cura di Francesca Baboni e Stefano Taddei. Dedicata alla cellula, nel suo divenire vita pulsante in viaggio verso l’eternità, la serie The living cell,  raccoglie una quarantina di opere inedite su tela e su carta che si differenziano da precendenti lavori di Federica Rossi per la significativa sottrazione di materia e per una scelta concettuale tesa a sviscerare pregnanti tematiche sul femminile e sulla maternità.

Scrive Francesca Baboni: «Giocando su cromatismi che rispecchiano le tinte naturali della terra, sublimati dall’impasto di colori miscelati e inchiostri, e dall’atto creatore che assume forma e consistenza diversificate a seconda che l’autrice operi sulla carta o sulla tela, Federica Rossi ci trasporta all’interno del suo universo fluido e luminoso, in cui le cellule si muovono e si avvicendano pulsanti di vitalità come se fluttuassero nel liquido amniotico, lasciando le tracce del loro viaggio infinito e quindi ancora più sorprendente».
«Nelle sue opere – aggiunge  Stefano Taddei – è la cellula la protagonista. Non solo però. Tale centralità non blocca il magma creativo proposto dall’autrice, che si dipana in numerosi rivoli e pare amplificarsi ulteriormente, non limitandosi assolutamente e meramente nello spazio dell’elaborazione. La profondità coloristica delle composizioni lascia trasparire vari fenomeni cellulari che prendono vita, manifestandosi in tutta la loro estrinseca potenzialità vigorosa ed energica».

Dal 5 agosto al 24 settembre, Museo della Città Luigi Tonini, Rimini, info: www.museicomunalirimini.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here