Nei primi tre mercoledì di agosto torna a Massa Lombarda il “Piccolo festival della narrazione” con in programma tre serate di parole, immagini e musica nella suggestiva cornice del vecchio lavatoio di via Imola, luogo che per l’occasione si trasforma in un palcoscenico a cielo aperto. La rassegna è in programma il 2, 9 e 16 agosto a partire dalle 21.

Ad aprire le danze, mercoledì 2 agosto, è il pianista Pier Marco Turchetti con la serata Musicalcinefila. Il musicista eseguirà una serie di variazioni da lui composte della colonna sonora di Krzysztof Komeda per l’horror “Rosemary’s Baby” di Roman Polanski (1968), ispirato all’omonimo romanzo di Ira Levin. La serata sarà l’occasione per fare per alcune considerazioni sul regista, sulla sua fuga in America e i suoi rapporti con il nascituro satanismo, che porteranno all’omi­cidio della moglie Sharon Tate, per mano dei seguaci di Charles Manson. Conduce la serata Andrea Bruni, assessore alla Cultura del Comune di Massa Lombarda.

Mercoledì 9 agosto si continua con la serata in collaborazione con “Il Confine”, associazione culturale di Villa Serraglio che quest’anno festeggia il proprio decennale. A far da mattatore sarà lo scrittore Gian Ruggero Manzoni, che presenterà il suo saggio storico “I briganti Saracca e Archibugio”, trattato storico sul versante criminale della Romagna delle origini.

Mercoledì 16 agosto l’appuntamento è dedicato a Ennio Flaiano con “Da Fellini ai marziani a Roma”. Durante la serata ci sarà la proiezione de L’uomo segreto (2003) di Nino Bizzarri, documentario sul grande pensatore e umorista Ennio Flaiano che ha avuto un’unica proiezione al Festival di Venezia nel 2003. A introdurre la serata saranno Andrea Bruni e lo scrittore Carlo Lucarelli.

Gli appuntamenti sono a ingresso gratuito e fanno parte del cartellone estivo “Massa Estate”.

Quest’anno l’evento diventa il testimone dell’impegno di Massa Lombarda verso iniziative e politiche pubbliche di promozione della lettura. Il Comune è stato infatti nominato, ad aprile 2017, “Città che legge” dal Centro per il libro e la lettura, che promuove e valorizza le Amministrazioni comunali impegnate a garantire ai suoi abitanti l’accesso ai libri e alla lettura attraverso biblioteche, iniziative, festival e rassegne che mobilitano i lettori e incuriosiscono i non lettori.

Il Festival è promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Massa Lombarda, in collaborazione con Erboristeria Da Laura di Massa Lombarda e con il patrocinio, per la prima volta, della Regione Emilia Romagna, oltre che dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e della Provincia di Ravenna.

2 agosto, 9 agosto, 16 agosto, Massa Lombarda, info: 0545985890 , comunicazioneascolto@comune.massalombarda.ra.it.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here