Hanno fatto uscire due dischi (“Legna” 2011 e “Raudo” 2013) che sono stati suonati in più di 250 concerti per tutta Italia. Sono i Gazebo Penguins che arrivano a Ravenna in concerto all’Hana-Bi sabato 26 agosto, ore 21.30. Si dividono tra Correggio e Zocca, e “Nebbia” è il loro ultimo lavoro. Sono sempre stati definiti emocore o post-hardcore, ma con questo disco stanno spostando i confini del loro genere verso nuove province musicali. I Gazebo Penguins continuano a fare musica perché pensano sia una cosa che gli viene bene, ma soprattutto li fa stare bene. E vorrebbero farlo per tutta la vita.

Nati nel 2004, nel 2009 i Gazebo Penguins approdano all’etichetta Suiteside Records e pubblicano il primo disco, cantato in inglese, dal titolo “The name is not the named”. Nasce nel 2011 “Legna”, il secondo full lenght della band, cantato in italiano e messo in free download nel maggio 2011 sul loro sito. Il disco verrà poi pubblicato dall’etichetta To Lose La Track in 500 copie serigrafate e numerate a mano, quindi in vinile, e ristampato poi in cd sempre da TLLT nel dicembre del 2011, dopo l’esaurimento delle precedenti copie. Nella prima metà del 2013 viene pubblicato in free download e in cd e vinile da To Lose La Track il terzo album studio della band emiliana, “Raudo”. Il relativo tour li vedrà calcare i palchi dei club di gran parte d’Italia, nei quali riscuoteranno spesso un ottimo successo, assumendo sempre maggior popolarità nell’ambiente alternative, tanto da essere premiati al MEI 2013 come miglior gruppo live. Sempre nel 2013 partecipano al brano Corso Trieste, incluso nell’album Glamour de I Cani.
A marzo 2017 viene pubblicato il quarto album della band, “Nebbia”, per l’etichetta To Lose La Track, preceduto nel mese di gennaio dal singolo “Febbre”.

26 agosto, Hana-Bi, Viale della pace, 452G, Marina di Ravenna, Ravenna, 21.30, info: www.bronsonproduzioni.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here