Mercoledì 2 agosto alle 21.30 per il ciclo “Montagnola Jazz Club” – la rassegna di musica jazz organizzata dal Gruppo Montagnola e Associazione Nu Flava, a cura del Direttore Artistico Piero Odorici, che fa parte di “Best – La Cultura si fa spazio”, il nuovo cartellone estivo coordinato dal Comune di Bologna – è in programma il concerto di Sandro Gibellini “Swing Machine” Featuring Adele Guglielmi: Sandro Gibellini, guitar; Adele Guglielmi, voice; Martino De Franceschi, bass; Francesco Casale, drums.

Il trio nasce nel 2016 dall’entusiasmante ritrovamento tra due amici di lunga data: il rinomato chitarrista italiano Sandro Gibellini e lo straordinario batterista Francesco Casale, uniti da un’affiatata amicizia e da un’incomparabile intesa musicale, che, insieme al giovane bassista veronese Martino De Franceschi, danno vita ad una formazione scoppiettante, proponendo un vivace repertorio che spazia dal jazz tradizionale alla musica brasiliana, con uno sguardo anche al pop e alla musica da film. Featuring del gruppo la talentuosa giovane cantante Adele Guglielmi.

Sandro Gibellini è uno dei più importanti chitarristi jazz italiani. Ha suonato con moltissimi musicisti, tra i quali Gerry Mulligan, Lee Konitz, Al Grey, Jimmy Owens, Kenny Barron, Rufus Reid.

Francesco Casale è il maestro di tutti i batteristi veronesi. Ex bambino prodigio, dopo quasi 50 anni di palcoscenico e un’infinità di registrazioni, è uno dei più interessanti ed eclettici batteristi in Italia. In questa eccezionale formazione Francesco sfodera un altro suo grande talento, quello del canto (e dello scat!), tuffandosi in stravaganti interpretazioni e improvvisazioni travolgenti.

Martino De Franceschi fin dalla giovane età suona da autodidatta la chitarra e successivamente il basso elettrico. Al conservatorio di Mantova studia jazz con i maestri Salvatore Maiore, Mauro Negri, Oscar Del Barba, Mauro Beggio e molti altri.

2 agosto, Parco della Montagnola, Bologna, 21.30, info: info@clandestino.cloud

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here