La Settimana del Buon Vivere entra nel vivo nel corso della giornata di sabato 23 settembre che culminerà nella Notte Verde dedicata all’innovazione e alla sostenibilità ambientale. Tema portante di questa edizione sarà l’Aria, la cui tutela sarà oggetto di numerosi lavoratori, seminari, convegni, spettacoli e concerti nel corso della giornata. Protagonista di maggior rilievo di questa notte sarà lo scienziato  alle ore 18.30 sul palco di Piazzetta della Misura.

La giornata dedicata alla cultura “green” avrà però inizio fin dal mattino, con una serie di esposizioni e conferenze, prima tra tutte la mostra fotografica Downgrade a cura di Andrea Bonavita che, sotto i portici di Piazza Saffi, costituisce un repertorio straordinario di foto aeree della Romagna vista dall’alto. A partire dalle ore 9 verrà inaugurata la mostra dedicata alla biodiversità e curata da Arpae Emilia-Romagna presso la Residenza Comunale di Via delle Torri 3. Segue alle ore 9.30 la premiazione del concorso “Con Ecoself ricicla e vinci”. A concludere la mattinata due convegni, quello presso l’Auditorium Cariromagna  con Sergio Guidi e Maria Grazia Creta dal titolo “Perché salvare la biodiversità?”, e quello dedicato alla raccolta differenziata dal titolo  “Obiettivo rifiuti zero: una sfida per una società più virtuosa” insieme al sindaco Davide Drei, Nevio Zaccarelli con Valentina Orioli (Assessore Urbanistica e Ambiente Comune di Bologna), Marco Boschini (Fondatore e coordinatore dell’Associazione Comuni virtuosi), Paolo Contò (Amministratore Unico Alea ambiente), Gian Paolo Barbieri (Presidente Clara SPA – società per la gestione dei servizi di igiene ambientale della Provincia di Ferrara), Marcello Somma (Direttore associato Fater Group – joint venture paritetica fra Procter&Gamble e Gruppo Angelini), Paola Gazzolo (Assessore politiche ambientali Regione Emilia-Romagna). Modera e conclude Stefano Ciafani (Presidente Nazione Legambiente).

Gli eventi continuano nel pomeriggio con una serie di attività, laboratori, mostre e spettacoli dedicati ad adulti, ragazzi e bambini, nel tentativo di sollecitare la creatività ed avvicinare tra loro generazioni distanti. Alle ore 15.30 in Piazza Saffi avranno inizio attività volte al riciclo, al riuso e alla tutela dell’ambiente. Ci saranno poi anche laboratori e giochi per i più piccoli, nonché il nuovissimo “eco – bus” – realizzato con la collaborazione di Lettori e Musicanti – un autobus trasformato in piccolo teatro dove i bimbi potranno ascoltare storie e narrazioni sonore. Per i più grandi, il programma prevede una serie di iniziative quali concerti, laboratori, spettacoli, stand informativi di aziende e, tra le 17 e le 24, assaggi di cibo a kilometro zero. A quest’ultimi si aggiungerà poi l’ormai tradizionale cena a “impatto zero”, a cui partecipano i residenti di via Regnoli portando cibo, bevande e stoviglie da condividere.

A concludere la serata, alle ore 22.30 in Piazza Saffi, Molecole realizzerà uno spettacolo di danza aerea: la danzatrice attraverserà in volo l’intera piazza appesa a un grappolo di palloncini. L’esibizione sarà introdotta e accompagnata dai versi letti dall’attrice Cecilia Dazzi.

Sabato 23 settembre, Settimana del Buon Vivere – la Notte Verde, Forlì – info: settimanadelbuonvivere.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here