Monsanto_Book

A partire da sabato 4 novembre a Spazio Labo’  di Bologna arriva la mostra Monsanto®: The Book tratta dal libro di Mathieu Asselin Monsanto®: A Photographic Investigation con il quale l’autore ha testimoniato un’attenda indagine da lui condotta sulla Monsanto® Company, la multinazionale statunitense specializzata in biotecnologie agrarie. La mostra, già presentata al festival Les Rencontres d’Arles, è stata ripensata e adattata alla galleria di Spazio Labo’  dal curatore Sergio Valenzuela Escobedo, inserendo anche una serie di nuovi contenuti.

Il progetto Monsanto®: a Photographic Investigation nasce nel 2011 e ha impegnato il fotografo Mathieu Asselin a documentare gli effetti nocivi, negli Stati Uniti e in Vietnam, di alcuni prodotti della multinazionale americana. Il libro è una raccolta di scatti, foto di paesaggio e materiali d’archivio che mostrano le estreme conseguenze delle concentrazioni di policlorobifenili in Alabama, delle vittime di terza generazione del defoliante Agent Orange utilizzato durante la Guerra in Vietnam, della pressione esercitata a livello globale sugli agricoltori a favore dell’utilizzo di sementi OGM, e tanto altro ancora.

La mostra dedicata a questo progetto nasce con l’intenzione di mostrare non tanto il suo contenuto, quando il processo che ha preceduto la sua creazione. Essendo Spazio Labo’ non solo galleria espositiva ma anche scuola di fotografia, la mostra si propone come ottimo esempio di costruzione di un processo creativo nell’ambito della fotografia. Questo percorso, scandito da immagini, documenti di archivio, contenuti multimediali, materiali pubblicitari e oggetti che raccontano l’ascesa al potere, le strategie di comunicazione e manipolazione e le conseguenze, sarà infatti accompagnato da un workshop insieme all’autore che si terrà il 13 e il 14 gennaio 2018.

L’esposizione assume così una duplice valenza: da un lato si propone come momento didattico volto a mostrare la realizzazione di un indagine cinematografica, dall’altro come occasione di riflessione su come la nuova fotografia documentaria possa divenire una alternativa alla comunicazione di massa.

Sabato 4 e domenica 5 novembre sarà presente anche lo stesso Mathieu Asselin: il giorno dell’inaugurazione, dalle 18 alle 19, incontrerà il pubblico in un evento gratuito la cui prenotazione è però obbligatoria (link eventbrite), mentre il giorno seguente guiderà i partecipanti in una visita guidata che approfondisce i temi trattati nella mostra (ore 11, prenotazione obbligatoria al link eventbrite). La mostra resterà aperta al pubblico fino al 12 gennaio 2018 dal lunedì al giovedì dalle 15 alle 19.

Sabato 4 novembre, Monsanto®: The Book, Spazio Labo’ Bologna – info: press@spaziolabo.it, 328 3383634, spaziolabo.it, mathieuasselin.com/monsanto/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here