Venerdì 24 novembre Raum, lo spazio Xing di Bologna, vede la collaborazione tra Xing e Home Movies per l’evento Refreshments, progetto del media artist Floris Vanhoof e del musicista sperimentale Lieven Martens che si inserisce nel contesto della X edizione di Archivio Aperto.

Floris Vanhoof e Lieven Martens presentano i loro due progetti dal titolo Refreshment e Duet for Electronics and Bats che insieme hanno dato vita a una collaborazione tra due dei più importanti nomi della scuola sperimentale fiamminga. In questa occasione infatti l’archeologia post-cinematografica dei media di Floris Vanhoof mostrerà tramite proiettore il battito invisibile del volo di un pipistrello, accompagnato dall’etno-musicologia di Lieven Martens che creerà il suono di un sonar in grado di ridisegnare lo spazio.

Floris Vanhoof è un artista multimediale fiammingo che da sempre si occupa di sperimentare l’ibridazione tra musica, fotografia e cinema, nel tentativo di scoprire il confine tra immagine, luce e suono. Nel corso della sua carriera ha realizzato alcuni film sperimentali volti a un’esperienza di pura visione, nonché un ampio numero di installazioni audiovisive, expanded cinema e produzioni discografiche, ispirandosi al cinema strutturale e alla musica elettronica. Il suo percorso si rivolge a un pubblico digitalizzato e abituato alla tecnologia digitale, al quale propone una tecnologia analogica composta da una pellicola tremolante da 16mm e 35 mm, per non dimenticare come era e come potrebbe essere ancora il cinema oggi. L’obiettivo finale è quello di cercare nuovi modi per creare nuove immagini attraverso l’utilizzo di vecchi media, traducendo il suono in immagine e viceversa e connettendo un media all’altro.

Lieven Martens è invece un musicista belga, anche lui impegnato nell’ambito dell’analogico però musicale, sperimentando nuovi approcci al field recording. La sua musica è riconducibile all’etnomusicologia e alla sound art, al collage e alla moderna composizione classica, creando una sorta di ibrido contemporaneo guidato dalla narrazione, tanto che le sue ultime produzioni sonore possono essere viste come diari e autoritratti poetici.

Venerdì 24 novembre, Refreshments + Duet for Electonics and Bats, Raum Bologna, ore 22 – info: xing.itfacebook.com/xing.it, homemovies.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.