Un nuovo incontro alla Libreria Irnerio Ubik di Bologna: lunedì 6 novembre lo scrittore Matteo Bussola sarà presente per presentare il suo ultimo libro dal titolo “Sono puri i loro sogni. Lettera ai genitori della scuola”, nel quale dipinge un perfetto ritratto della scuola di oggi, dei genitori e degli insegnati, in un paragone costante con il passato.

Matteo Bussola è padre di Virginia, Ginevra e Melania ed è grazie a loro immerso all’interno del panorama scolastico, impegnato a trattenere conversazioni non solo con i professori ma anche con i genitori, persino attraverso le moderne tecnologie, con la creazione di chat di classe su WhatsApp. Proprio per questo motivo meglio di altri, Bussola è in grado di parlare di questo ambiente e delle problematiche che sta affrontando in questi anni. Il volume di presenta come una lettera aperta a tutti i genitori, invitandoli a riflettere sui sensi di colpa e le paure che si nascondono dietro la mancanza di fiducia nella scuola.

Nel suo stile ormai inconfondibile che miscela divertimento e serietà, Bussola confronta la scuola di oggi con quella del passato domandandosi quando e perché ha smesso di essere considerata un luogo in cui imparare il rispetto per noi stessi e per gli altri. In conclusione, si rivolge direttamente ai genitori, invitandoli ad accompagnare i propri figli nella crescita senza sovrapporsi a loro, facendosi da parte, anche se pur sempre pronti a raccoglierli se cadono.

Lunedì 6 novembre, Matteo Bussola presenta “Sono puri i loro sogni. Lettera ai genitori della scuola”, Libreria Irnerio Ubik Bologna  – info: ubiklibri.it, e-mail bologna@ubiklibri.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here