Domenica 12, alle 17 fa tappa alla Casa del Disco di Faenza (Ra) il tour di presentazione del terzo acclamato disco di Lorenzo Urciullo, in arte Colapesce, dal titolo “Infedele” (cd/lp 42Records/Believe). Ora che il cantautore siciliano diventa più popolare, sceglie di incontrare il suo pubblico da vicino nell’intimità dei coraggiosi negozi di dischi indipendenti piuttosto che nei megastore Feltrinelli.

Prodotto dallo stesso Colapesce insieme a Jacopo Incani – meglio noto come IOSONOUNCANE – e Mario Conte (che con Lorenzo aveva già collaborato per “Egomostro”), “Infedele” rappresenta una vera e propria dichiarazione d’amore nei confronti della musica: una musica libera, fuori dai vincoli di genere e dalle regole, un vero e proprio viaggio nella forma canzone attraverso stimoli e suggestioni anche opposti tra di loro.

“Infedele” è infatti un atto di indipendenza intellettuale – e non solo discografica – e appartenenza rivendicata proprio attraverso la non appartenenza a nessuna chiesa. Un disco che vuole essere accessibile e complesso al tempo stesso, pop e sperimentale, moderno e antico, mediterraneo e cittadino, romantico e provocatore. Un frullatore in cui la canzone d’autore italiana si mischia con il fado portoghese, l’elettronica da club, il tropicalismo brasiliano, il free jazz, le colonne sonore di Umiliani e le ballate. “Infedele” è vitale, pulsante, un lavoro maturo, ricco di sorprese e “prime volte”: Colapesce non aveva mai scritto al pianoforte o al computer, e non lo aveva mai fatto insieme ad altri (Dimartino e Luca Serpenti che firmano con lui proprio Totale), non aveva mai suonato il basso e le percussioni in un suo disco, non aveva mai lavorato sui cori.

Così, dopo Roma e Milano, Bologna e Reggio Emilia, Colapesce sarà alla Casa del Disco (unico negozio di provincia), dove parlerà di questo e molto altro.

L’incontro fa parte del ciclo autunnale “Vocazioni“, tre appuntamenti domenicali alla Casa del Disco: seguiranno gli incontri con Don Antonio (progetto solista del musicista Antonio Gramentieri) – domenica 19 novembre – e con Jacopo Cirillo (autore di un libro attorno a Massimo Ranieri) – domenica 26 novembre.

12 novembre, Casa del Disco, Corso Giuseppe Mazzini, 38, Faenza (RA), 17.00, info: https://www.facebook.com/casadeldiscofaenza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here