In arrivo un altro appuntamento alla libreria Liberamente di Ravenna: domenica 10 dicembre alle ore 18 lo scrittore Gianluca Morozzi, dialogando insieme a Vania Rivalta, presenta il suo ultimo lavoro dal titolo “Onda sonica di tragicomiche disavventure“. L’autore coglie anche l’occasione per parlare della nuova edizione del fumetto “Il vangelo del coyote“, uscito 10 anni fa con Guanda ma ripubblicato da poco nella collana “Ink” di Mondadori.

Onda sonica di tragicomiche disavventure” vede incrociarsi due mondi paralleli: il nostro e il misterioso Terra-3, un universo in cui ogni cosa appare diversa. Gli Who sono una rock band amata e stimata nel nostro mondo, ma in Terra-3 si trasformano i supereroi. Al lato opposto ci sono invece i Despero, una rock band poco conosciuta e sfortunata del nostro mondo: il leader Kabra è depresso a causa degli insuccessi e terrorizzato da una causa di plagio; il tastierista è costretto ad utilizzare grossi guanti sagomanti per non toccare la tastiera; Lobo, il batterista, a causa della sua tristezza, non fa che rallentare le canzoni. L’unica speranza per questo gruppo sembra essere Celeste, la bellissima e giovane chitarrista fidanzata di Kabra. I loro destini nel nostro mondo sembrano però essere destinati a cambiare nel momento in cui su Terra-3 l’eroico Tommy Walker cede alla sua parte oscura e comincia a distruggere ogni cosa, spalleggiato da Zio Ernie, dal Cugino Kevin e dalla Acid Queen. Gli Who, qui supereroi, saranno così costretti a inseguirli tra gli universi.

Gianluca Morozzi, bolognese classe 1971, conta nei suoi successi ben 24 romanzi e 212 racconti. Il suo esordio è avvenuto nel 2001 con il romanzo “Despero”, edito da Fernandel, che nel 2004 è stato seguito a catena da “Blackout”, edito da Guanda, da cui è stato tratto anche il film. Oltre ai suoi romanzi, di cui gli ultimi sono “Lo specchio nero” (Guanda) e “Confessioni di un povero imbecille” (Fernandel), l’autore è impegnato anche come musicista e conduttore radiofonico.

Domenica 10 dicembre, Gianluca Morozzi presenta “Onda sonica di tragicomiche disavventure”, Liberamente Ravenna, ore 18 – info: facebook.com/liberamenteravenna , 0544201311

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here