L’arto della guerra”, il romanzo d’esordio di Gianluca Fortini, arriva, come già annunciato precedentemente dalla casa editrice Fernandel, anche alla Libreria Liberamente di Ravenna, nell’incontro con l’autore della giornata di sabato 24 febbraio alle ore 18.

Il Piazzatore”: così chiamano tutti il protagonista de “L’arto della guerra” che con un calcio nel sedere ben piazzato al sindaco della città è riuscito a guadagnarsi l’attenzione di tutti i media. L’arto del titolo è infatti proprio il piede, vera star della storia, con il quale il personaggio maschile comincia a prendere a calci il prossimo. La sua vita, da analfabeta pressoché insignificante, cambierà da un giorno all’altro raggiungendo popolarità e divenendo l’incubo delle forze dell’ordine e nemico giurato della giunta comunale. Il protagonista capirà allora che il mondo gli sta offrendo l’occasione di essere un uomo nuovo e di iniziare una nuova vita, lontana dal lassismo e dal fatalismo in cui aveva vissuto fino a quel momento.

 Sabato 24 febbraio, “L’arto della guerra”, Libreria Liberamente Ravenna, ore 18 – info: facebook.com/liberamenteravenna ,  fernandel.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here