Attesissimo appuntamento al Bronson di Ravenna venerdì 9 febbraio alle ore 21.30 che vedrà sul palco il cantautore e poli-strumentista folk tra i più stimati nel contesto folk contemporaneo, Sam Amidon, affiancare il folk metropolitano dei Guano Padano. Il risultato è una fusione straordinaria che vede sul palco il chitarrista Alessandro “Asso” Stefana, Zeno De Rossi alla batteria, Danilo Gallo al contrabbasso e lo stesso Amidon.

La critica si è fin dal principio schierata dalla sua parte, comparando la voce di Sam Amidon a quella di Nick Drake di cui ricorda lo spessore e l’intensità. Il suo ultimo album, uscito nel 2017 dal titolo “The Following Mountain” (Nonesuch) ha riscosso un enorme successo ed è stato ancora una volta elogiato dalle riviste di musica e non solo, come il Guardian che lo ha definito “un coraggioso, nuovo percorso nel folk”. Sam Amidon non è però solo cantautore e compositore, ma anche produttore (che nel 2009 ha contribuito alla realizzazione dell’album “Keys To The Kingdom” di Mary Alice Amidon), chitarrista, violinista e suonatore di banjo – come testimoniano gli album “The Ken Burns Effect” e “Conformist”, rispettivamente con gli Stars Like Fleas e i Doveman. Egli è inoltre appassionato di disegno come dimostrano alcuni fumetti e copertine di album di cui è autore.

L’incontro con i Guano Padano dà vita a una vera e propria fusione di intenti, che ridisegna sul palco gli orizzonti del folk contemporaneo in un incontro tra New Mexico e Vermont.  Il risultato è un concerto emozionante e unico nel suo genere con brani tratti dai dischi di entrambi e cover che li legano.

Venerdì 9 febbraio, Sam Amidon + Guano Padano, Bronson Madonna dell’Albero (RA), ore 21.30 – info: bronsonproduzioni.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.