Nell’ambito di Antidoti, la nuova stagione di Dom La cupola del Pilastro, viene dedicata una serie di appuntamenti al rapporto delle donne con il palcoscenico: Femeie il palcoscenico è femmina.

Il primo appuntamento è quello del 3 marzo con Chiara Lagani, drammaturga, interprete della compagnia ravennate Fanny & Alexander, con Giallo (doppia replica – alle 19.00 e alle 21.00), uno spettacolo che riporta lo spettatore fra i banchi di scuola, ai ricordi d’infanzia. Durante l’intervallo un incontro su Infanzia e teatro (ore 20.00) con Agnese Doria, critica di Altre Velocità e Chiara Lagani, per addentrarsi nella drammaturgia dell’autrice e dei suoi testi.

«Giallo mette a frutto gli esiti di lunghi laboratori condotti con i bambini delle scuole elementari di Parma e di Ravenna – racconta l’autrice -. Le voci infantili che fanno da colonna sonora a questo “radiodramma live” sono in realtà la registrazione di brani raccolti durante il lavoro con i piccoli». Chiara Lagani nello spettacolo veste il ruolo della maestra per eccellenza con cui ci si confronta da bambini, figura amata, temuta, qui vista in un curioso “gioco all’incontrario”, nel quale anche senza fisicamente apparire, sono proprio i bambini i veri protagonisti, quelli che dettano le regole e stabiliscono il punto di vista. Lo spettacolo si svolge attorno a una grande pedana, con il pubblico raccolto su tre lati. Sulla quarta linea si muove l’interprete, a reggere il gioco con gli spettatori che all’inizio della rappresentazione, come a scuola, sono chiamati a rispondere all’appello in prima persona.

La prenotazione per entrambe le repliche è obbligatoria a info@laminarie.it – T 0516242160

3 marzo, Teatro DOM La cupola del Pilastro, Bologna, info: www.laminarie.com

Foto di Enrico Fedrigoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here