La Fondazione Dino Zoli presenta L’albero del latte, mostra personale di Silvia Bigi a cura di Francesca Lazzarini. Liberamente ispirata dal testo di Lek Dukagjini, Kanun, un antico codice di precetti e consuetudini balcaniche, la mostra racconta delle condizione femminile nell’Europa dell’est oggi, attraverso le immagini realizzate dall’artista ravennate durante un periodo di residenza nei Balcani. Il latte, contrapposto al sangue, è scelto come simbolo della femminilità con una chiara assonanza al ruolo materno e di nutrice della vita affidata alla donna. La mostra si snoda in un percorso di opere che mettono in evidenza costrizioni e stereotipi della società patriarcale in una corrispondenza tra cultura slava e tradizione romagnola che rincalza nella voce della poetessa Laura Turci, a cui Bigi affida la lettura del testo in romagnolo riportato sull’opera Il codice (2017) che conclude la mostra: una serie di precetti e regole comportamentali ricamati su un tessuto, sono trasformati così in un mantra che accompagna il visitatore lungo tutto il percorso espositivo.

 

Fino al 14 aprile

Fondazione Dino Zoli, via Bologna 288, Forlì
Info: tel. +39 0543 755770, info@fondazionedinozoli.comwww.fondazionedinozoli.com.
Orari: mar – gio 9.30 – 12.30; ven – dom 9.30 – 12.30 / 16.00 – 19.00

(l.r.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.