Sono stati consegnati nella giornata di domenica 18 marzo, all’auditorium del MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, i premi del Festival Extra Doc 2018, a Cinema Grattacielo, film sul grattacielo di Rimini realizzato da Marco Bertozzi con gli abitanti della torre stessa. Il docu-film ha ottenuto un nuovo riconoscimento: trenta studenti, appassionati di cinema e rappresentanti delle Biblioteche di Roma hanno individuato, nel programma di Extra Doc Festival, quattro documentari che andranno in proiezione all’interno del sistema bibliotecario della Capitale:  Cinema grattacielo di Marco Bertozzi, Non può essere sempre estate di Margherita Panizon e Sabrina Iannucci, Due cani di Andrea Vallero, The War in Between di Riccardo Ferraris.

“Un film di notevole impatto figurativo – è stato definito nella motivazione del premio ­– sia per la ricchezza di un linguaggio ibrido e contaminato da molteplici forme espressive che confluiscono in una percezione allucinata e straniante della realtà, sia per la costruzione narrativa che trasforma il Grattacielo edificato negli anni del boom economico sul litorale di Rimini in un simbolo della moderna globalizzazione e convivenza multietnica”.

Extra Doc Festival al MAXXI di Roma, è curato dal critico e studioso cinematografico Mario Sesti con il coordinamento della riminese Alessandra Fontemaggi.

In attesa di un’ulteriore proiezione a Rimini, “Cinema grattacielo” continua il suo tour nelle prossime settimane al MART (Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto), al Cinema Carbone di Mantova, al Cinema Rossini di Venezia, al Cinema Piceno di Ascoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here