Godblesscomputers

Da giovedì 29 a sabato 31 marzo arriva a Ravenna la quinta edizione di Under Festival, la rassegna ideata dall’Associazione Culturale Il lato oscuro che raggruppa su un solo palco, quello del Bronson, tutte le eccellenze del rap underground nazionale.

L’obiettivo anche di questa nuova edizione è sempre quello di far incontrare e dialogare diverse generazioni: per questo protagonisti delle serate al Bronson saranno non solo alcuni pilastri storici della scena hip hop italiana, ma anche giovani proposte. Accanto agli orami tipici live detti ‘Pass the mic’, durante i quali diversi artisti ruoteranno sul palco dandosi il cambio, si conferma anche quest’anno la presenza di eventi “informali”, dove gli artisti si confondono con il pubblico e si confrontano con giornalisti e fan.

Under Festival vol. 5 si apre giovedì 29 marzo con l’incontro/conferenza Attualità, orizzonti e contaminazioni dell’hip hop italiano, che si terrà a Palazzo dei Congressi alla presenza di Willie Peyote, Godblesscomputers e Hyst che insieme agli addetti ai lavori discuteranno a proposito del rapporto tra i musicisti e l’hip hop.

Venerdì 30 marzo si entra nel vivo del Festival con la prima serata al Bronson: per questo primo Pass the mic si alterneranno sul palco Poche Spanne(Mattak & Funky Nano), Leslie, Tmhh, Albe OK e Principe. A seguire, gli spettatori potranno godersi il cantautorato urban di Davide Shorty, in libero movimento tra neo soul e hip hop, la foga artistica di Egreen e l’esperienza composita della crew Real Rockers, formata da artisti di spessore come EnsiModdiMacro Marco e Madkid.

Sabato 31 marzo ci si sposta al Caffè Letterario di Ravenna per un incontro insieme a Elia Alovisi (Vice, Noisey, Rumore), Damir Ivic (Il Mucchio Selvaggio, Soundwall) e Antonio Dikele Distefano (Sto Magazine). I partecipanti dialogheranno tra loro e con il pubblico sullo Stato dell’arte e prospettive giornalistiche dell’hip hop italiano. In serata si torna invece al Bronson per l’ultimo Pass the mic con William Pascal, Lethal V, Zampa, Drimer e Moonloverz (Azure Stellar, ElDoMino, Soulcè, Swelto).

L’ultima serata del Festival omaggia anche la città di Bologna con due importanti ospiti. Per primo si esibirà Brain, che negli ultimi anni si è conquistato un posto fisso nell’underground facendo perno sul supporto della sua città, Bologna. A seguire ci sarà invece Inoki, attivo dalla seconda metà degli anni Novanta e capace si proporre sia dei veri e propri classici sia delle rime taglienti ed esplicite.

Per chiudere in grande stile la serata arriverà invece il live dei Colle Der Fomento: Danno, Masito e Dj Baro, trio che ha segnato la storia del rap italiano a partire dal 1994 quando hanno iniziato a portare sui palchi di tutto il mondo i brani tratti da Odio pieno (1996), Scienza doppia H (1999) e Anima e ghiaccio (2007).

Ogni serata al Bronson sarà introdotta e chiusa da set curati da Dj Nersone e Dj Dima, mentre Kenzie farà da hosting. Gli incontri in programma con gli artisti saranno invece moderati da Filippo Papetti e Federico Savini.

Da giovedì 29 a sabato 31 marzo, Under Festival vol. 5, Bronson e altri luoghi della città di Ravenna – info:  cisim.lidoadriano@gmail.com / 3896697082 / www.ccisim.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.