Flavio Giurato

Continua la rassegna di concerti Deve Ancora Venire al CISIM di Lido Adriano, realizzata in collaborazione con l’etichetta romagnola Brutture Moderne. Venerdì 27 aprile a partire dalle ore 21 saliranno sul palco il giovane cantautore ravennate Giacomo Scudellari che presenta il suo “Lo stretto necessario” e  a seguire il live di Flavio Giurato.

Romano, classe 1949, Flavio Giurato fa parte della scena cantautorale italiana ormai da parecchi anni, ma come artista di culto principalmente apprezzato da addetti ai lavori ed appassionati. Nel 1978 esordiva nel panorama musicale italiano con il vinile “Per Futili Motivi”,che non è mai diventsto CD e che tuttora è una rarità per collezionisti.

Il suo secondo disco esce nel 1982 con il titolo Il Tuffatore”,  da tutti considerato il suo capolavoro assoluto, tanto che gli permette di rientrare nella classifica dei 100 dischi italiani più belli di sempre secondo Rolling Stone Italia. Il disco ottenne un enorme successo anche al di fuori del mondo musicale: molti scrittori infatti – tra i quali Aldo Nove, Tiziano Scarpa, Palo Nori, Simone Lenzi, Gianrico Carofiglio, Fulvio Abbate e altri – si ispirarono ad esso per dare vita ad alcuni racconti, che nel 2004 sono stati raggruppati in un unico volume intitolato “Il tuffatore – Racconti e opinioni su Flavio Giurato”.

Appena due anni dopo, nel 1984 Flavio Giurato pubblica “Marco Polo”, il suo terzo album. Poi il silenzio. Un silenzio durato quasi vent’anni nel corso dei quali il musicista non ha mai smesso di scrivere canzoni e, a volte, di suonare dal vivo per il puro piacere di farlo.

Oggi, grazie ad internet, il suo “culto” si è diffuso, attraverso i siti a lui dedicati, gli MP3 da scaricare online e lo scambio di materiale. Torna a pubblicare negli anni 2000 dando vita a due nuovi dischi di inediti:  Il manuale del cantautore (2002) e La scomparsa di Majorana (2015).

Venerdì 27 aprile, Giacomo Scudellari e Fabio Giurato, CISIM  Lido Adriano, ore 21 – info: cisim.lidoadriano@gmail.com / tel. 3896697082 / www.ccisim.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.