Continua inesorabile il percorso itinerante di Crossroads, il festival organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna. Domenica 8 aprile alle ore 21.30 la kermesse compie la sua ultima tappa a Modena, presso l’Off Modena Live Club, con i newyorkesi Paris Monster ovvero Geoff Kraly (basso elettrico e modular synth) e Josh Dion (batteria, voce e synth bass).

Una serata all’insegna del folk, funk e delle iniezioni elettroniche con il duo in grado di proporre, nonostante la scarsità di elementi che lo compongono, canzoni fatte e finite e corredate di una scenografia armonica dell’elettronica. Le loro musiche si caratterizzano per gli ammalianti timbri e i ghirigori psicotropi dei sintetizzatori, grazie ai quali riescono a restituire colori e ritmi underground, sui quali la voce del batterista Josh Dion si impone con la chiarezza di un folksinger dark.  In questa atmosfera musicale, funk e soul si uniscono a dare vita a un minimalismo hi-tech carico di emozioni.

Geoff Kraly ha studiato alla Northwestern University e si è specializzato nei processi cognitivi dell’esecuzione e dell’ascolto musicale. Trasferitosi a New York, è divenuto famoso come bassista nella scena più creativa della città, ma di recente si sta affermando anche affermando come produttore. Josh Dion, invece, si è formato attraverso diverse esperienze, dal jazz-funk come turnista al rock ’n’ roll e all’americana con la sua band.

Domenica 8 aprile, Paris Monster, Off Modena Live Club, ore 21.30 – info: tel. 0544 405666, e-mail: ejn@ejn.it, website: crossroads-it.org  – erjn.it  – jazznetwork.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.