Bologna si prepara a ospitare una delle più importanti mostre monografiche dedicate a Utagawa Hiroshige, maestro indiscusso dell’arte giapponese. A partire dal prossimo 28 settembre, il Museo Civico Archeologico del capoluogo emiliano esporrà una selezione di circa 220 opere del maestro nipponico, arrivate per la prima volta in Italia dalla collezione del Museum of Fine Arts di Boston. La mostra è organizzata da MondoMostre Skira e il gruppo Ales in collaborazione con il museo americano ed è un evento che prosegue le iniziative avviate nel 2016 per il 150° anniversario delle relazioni bilaterali Italia-Giappone.

Autore tra i più apprezzati di ukiyoe, le stampe artistiche giapponesi conosciute anche come l'”arte del Mondo Fluttuante”, Hiroshige trovò la migliore espressione della sua arte nella rappresentazione di paesaggi e vedute del Giappone. Straordinaria la sua l’abilità nel descrivere gli elementi naturali e atmosferici, il trascorrere del tempo e un peculiare effetto della luce. Nevi, piogge, nebbie, chiarori di luna erano elementi che lui sapeva far percepire in modo quasi tattile e la varietà di tipologie di pioggia per ogni stagione che riuscì a rappresentare nelle sue centinaia di silografie policrome del Mondo Fluttuante, gli valse il titolo di “maestro della pioggia”. Immagini molto conosciute nella cultura dell’epoca, rappresentarono una fonte di conoscenza del territorio e furono un contributo importante per la costruzione dell’immaginario collettivo, al fine di rafforzare il senso di appartenenza e di legame nazionale.La sua fama travalicò presto i confini nazionali, e il suo lavoro diventò fonte di ispirazione per gli artisti europei– tra cui Van Gogh, Monet, Degas, Toulouse Lautrec.

Con l’annuncio di Oltre l’Onda: Hiroshige, abbiamo avuto una prima e importante anticipazione del cartellone culturale bolognese per il prossimo anno, un città in continuo fermento che si è rivelata essere sempre più sede ideale anche per le grandi mostre in arrivo in Italia. Restiamo in attesa.

Dal 28 settembre 2018 al 10 febbraio 2019

Bologna, Museo Civico Archeologico, Via dell’Archiginnasio 2

Info: www.hiroshigebologna.it

(l.r.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.