Piadina, Fellini, Passatore: che cosa accomuna tutte queste cose distanti tra loro? Ovviamente la Romagna. C’è però un altro elemento caratteristico della nostra terra che spesso si tende a dimenticare, un po’ amato e un po’ odiato: l’Albana, il simbolo della Romagna dei vini. Mentre diversi scrittori si sono cimentati nel parlare dei diversi emblemi che simboleggiano la Romagna, mancava al rapporto qualcuno che parlasse dell’Albana. Ci hanno pensato Giovanni Solaroli e Vitaliano Marchi con il loro “Albana, una storia di Romagna”, pubblicato dall’Editore Il Ponte Vecchio, che verrà presentato dagli autori venerdì 11 maggio alle ore 18 alla Bottega Bertaccini di Faenza.

Albana, una storia di Romagna” descrive l’intero panorama storico, culturale, produttivo e antropologico del vino bianco romagnolo. Il racconto parte dalle incerte origini del suo nome e dalla improbabile leggenda di Galla Placidia, fino ad arrivare alla fama di vino popolare e contadino che si trasforma in vino ricercato ed inimitabile. Un percorso dettagliato che descrive le tappe che lo hanno portano ad essere il primo vino bianco ad ottenere la DOCG, senza dimenticare di soffermarsi su ogni territorio che viene descritto minuziosamente nella sua versatilità, sia in tavola che in cantina. A guidare il lettore nelle vicende e nelle ragioni che hanno determinato la fortuna dell’Albana sono una serie di interviste raccolte tra le persone che hanno fatto e continuano a scrivere la storia del vino bianco, mettendo a nudo le svariate pluralità di stili oggi a disposizione.

La seconda parte del libro si apre invece alle storie dei produttori locali: in tutto sono 44 le interviste raccolte “sul campo” che sono state riassunte e organizzate dagli autori in schede dettagliate e ricche di informazioni. La sensazione, nel corso della lettura, sarà quella si muoversi tra le vigne, i sistemi di allevamento e gli stili di vinificazione che queste aziende utilizzano per produrre la loro Albana, oltre che conoscere le etichette ed il numero di bottiglie prodotte. Non mancherà anche una parte più visiva con alcuni evocativi scatti dei vigneti ed un elenco di ristoranti consigliati.

Venerdì 11 maggio, Giovanni Solaroli e Vitaliano Marchi presentano “Albana, una storia di Romagna”, Bottega Bertaccini Faenza, ore 18 – info: bottegabertaccini.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.