Steve Schapiro, Martin Luther King, Selma, 1965 © Steve Schapiro. Courtesy Monroe Gallery of Photography

Il ’68 è di scena al MAST. Senza tradire la propria vocazione espositiva incentrata sui temi del lavoro e dell’industria, la fondazione bolognese ha scelto in questa occasione di discostarsi dalla sua ricerca e di partecipare alle celebrazioni dedicate ai cinquant’anni da quell’anno mitico, il 1968, un vero e proprio spartiacque tra il passato e il futuro della società occidentale. Al livello 0 della MAST.Gallery  l’omaggio è rivolto ai maestri fotogiornalismo americano degli anni Sessanta, grazie a 54 immagini provenienti dalla Monroe Gallery of Photography di Santa Fe: dal celebre discorso di Martin Luther King che dà voce al „sogno“ di una generazione alle tragiche immagini della guerra in Vietnam, dalle campagne elettorali di Richard Nixon e del senatore Robert Kennedy agli intensi ritratti di Bob Dylan, Muhammad Ali e delle Black Panther.

Eddie Adams, Il caporal maggiore Nguyen Ngoc Loan della polizia nazionale sudvietnamita giustizia un ufficiale viet-cong, Saigon, Vietnam, 1968 © Eddie Adams/ © AP

Come ci spiega UrsStahel, «gli anni Sessanta hanno rappresentato l’ultimo grande momento di gloria del fotogiornalismo. Senza le foto in bianco e nero dei quotidiani, incisive e fortemente contrastate, senza le prime sezioni a colori nelle riviste, non si potrebbero nemmeno immaginare i Beatles e i Rolling Stones, lo sbarco sulla Luna e la guerra in Vietnam, Courrèges e Twiggy, la liberazione sessuale e politica, il femminismo e il movimento delle Black Panthers».

Carlo Bavagnoli. L’attrice Jane Fonda in uno scatto promozionale di “Barbarella”, 1968 © Carlo Bavagnoli. ©Time Inc

Una videoinstallazione immersiva a 360° in ciclorama accompagna le immagini,  presentando documentari e filmati storici che mostrano le suggestioni e i contrasti di un’epoca che ha rappresentato un sogno di speranza e rinnovamento per intere generazioni e che oggi preserva ai nostri occhi ancora il fascino e il suo messaggio che, nonostante tutto, un cambiamento sia ancora possibile.

Fino al 30 settembre

MAST.GALLERY – LIVELLO 0, via Speranza 42, Bologna

Info: www.mast.org
Ingresso gratuito
Orari: Martedì – Domenica 10.00 – 19.00

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here