I territori della bassa Romagna questa estate saranno oggetto di un interessate programma di installazioni site specific, coordinato dai sindaci di Fusignano e Bagnara, Nicola Pasi e Riccardo Francone, referenti dell’Unione per il Turismo e la Cultura. “Terrena. Tracciati di Land Art nei territori della Bassa Romagna”  è un’azione collettiva alla scoperta dei paesaggi interni, “una conquista felice ed effimera del panorama, quasi un’avventura dietro casa che, congiungendo e segnalando punti d’interesse o scorci dimenticati, restituisce una mappa di terra e di cielo fatta di sguardi, segni e suoni d’artista in ascolto dei luoghi e delle storie presenti”. Nove i comuni coinvolti, che vedranno il susseguirsi di azioni e interventi installativi prodotti da artisti appartenenti allo stesso territorio.

Si incomincia il 21 giugno, a Conselice, dove al Agriturismo Massari, inaugurano un’azione  collettiva di artisti coordinati dal CRAC – Centro in Romagna Ricerca Arte Contemporanea; lo stesso giorno, a Lugo, al Parco Golfera Laura Rambelli presenta la sua installazione dal titolo “La guardiana delle acque”. Un’altra installazione di Rambelli sarà presente al Podere pantaleone, a Bagnacavallo. Il giorno successivo, al Giardino della Rocca di Bagnara di Romagna, Daniela Romagnoli inaugura la sua opera dal titolo “Madre Terra. Popoli”. Luigi Berardi ci porta nei territori della sound art, con un intervento a Lugo, Santa Maria in Fabriago, Pieve di Campanile, visibile a partire dal 27 giugno.

Tanti ancora gli eventi che animeranno il percorso, che rimarrà fruibili fino alla fine di luglio, con un evento di chiusura ufficiale, previsto però il 22 e il 23 settembre, un dj set sempre a cura di Berardi, con il quale chiuderà il suo Labirinto Effimero ad Alfonsine.

Dal 21 giugno al 28 luglio

Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Per informazioni e dettagli su percorsi e opere: terrenalandart.it

oppure

Ufficio Informazioni Unione dei Comuni della Bassa Romagna (Informazioni)

Piazza della Libertà 13 – 48012 Bagnacavallo (Ra) – Tel: ++39 0545 280898 – Fax: ++39 0545 280859
Orario giorni feriali:martedì, mercoledì e giovedì 9.30-12.30. Sabato: 9.30-12.30 e 15.00-18.00 (dall’1 aprile al 31 ottobre) / 14.30-17.30 (dall’1 novembre al 31 marzo)

Orario giorni festivi:chiuso

turismo@unione.labassaromagna.it

 

 

(l.r.)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here