Venerdì 31 agosto e sabato 1 settembre all’Arena Borghesi arriva un ospite d’eccezione del mondo del cinema, l’attrice Andéa Ferréol che sarà presente, in occasione delle due serate dedicate a Marco Ferreri, in quanto musa del cineasta milanese per La grande abbuffata. Ferréol commenterà i due film in programma: il documentario La lucida follia di Marco Ferreri (31 agosto) ed il capolavoro La grande abbuffata (1 settembre).

La lucida follia di Marco Ferreri, di Anselma dell’Olio, si è aggiudicato David di Donatello e Nastro d’argento per il miglior documentario: attraverso interviste, documenti d’epoca, dietro le quinte e documenti inediti, il film rende giustizia alla memoria dello scandaloso Ferreri, regista geniale e ribelle che attraverso il linguaggio del grottesco e della violenza seppe criticare le convenzioni della borghesia.

A questa introduzione seguirà la proiezione di uno dei maggiori capolavori di Ferreri, La grande abbuffata. La pellicola, del 1973, vede Andréa Ferréol accanto a quattro straordinari attori: Ugo Tognazzi, Marcello Mastroianni, Philippe Noiret e Michel Piccoli. I quattro protagonisti, riuniti in una grande villa, decidono di dare sfogo alle loro pulsioni autodistruttive partecipando ad un pasto pantagruelico dalle tragiche conseguenze.

Venerdì 31 agosto e sabato 1 settembre, Andéa Ferréol presenta “La lucida follia di Marco Ferreri” e “La grande abbuffata”, Arena Borghesi Faenza, ore 21.15. In caso di maltempo le proiezioni si terranno al Cinema Europa – info: cineclubilraggioverde.it, facebook.com/cineclubfaenza, facebook.com/ArenaBorghesi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.