Il calendario autunno/inverno del Cinema Fulgor

0
277

Numerose sono le novità che il Cinema Fulgor ha in cantiere per i suoi spettatori. Un ciclo che è iniziato con la proiezione di “Michelangelo Infinito” di Emanuele Imbucci,parte integrante del programma della rassegna “Arte e Cinema“. A questa rassegna si aggiungeranno i “Fuori Programma” con i film de “Cinema Ritrovato“, ma anche “Colazione e Film“, caratterizzata dalle kermesse “Cinema e Letteratura” e “Il ’68 prima e dopo“, ed infine la rassegna “Il Suono del Cinema“.

La grande novità di questa stagione cinematografica sono gli appuntamenti con “Arte e Cinema” un ciclo di eventi capaci di offrire un’esperienza visiva innovativa e di far vivere sul grande schermo tutta la ricchezza delle mostre. Alcuni titoli che ci attendono sono “Salvador Dalì” del regista David Pujol, il docu-film “Klimt e Schiele. Eros e Psiche” regia di Michele Mally dove si parlerà degli scandali, dei sogni e delle ossessioni della Vienna dell’epoca d’oro. Per approfondire e valorizzare ancor di più questi incontri vi sarà ad accogliere il pubblico una breve introduzione di Alessandro Giovanardi, professore e profondo esperto del settore. 

Non mancheranno anche quest’anno i “Fuori programma”, ricercate proiezioni di film classici., per un viaggio nelle radici della storia della cinematografia. Le serate del lunedì sera vedranno come protagonisti, oltre il già conosciuto aperitivo, capolavori indiscussi della cinematografia come “Il settimo sigillo” di Ingmar Bergman, restaurato e in lingua originale, assieme a tutti gli altri titoli proposti dalla rassegna il “Cinema Ritrovato”.

Si confermano anche le matinée della domenica, “Colazione e Film”, dove assieme ad una colazione nella cornice del Cinema Fulgor verrà proposta la visione di splendide pellicole. Tra le rassegne accolte la domenica mattina ci saranno “Letteratura e Cinema” che indaga come e quanto ancora il cinema continui ad ispirarsi alla letteratura di ogni genere e di ogni epoca, e sarà dato inoltre spazio a molte retrospettive, ad esempio su registi prolifici ed eclettici come Billy Wilder e Orson Welles. Ad onorare quest’anno, “Il ‘68 prima e dopo”, nata dal desiderio di ricordare ciò che è accaduto durante il 1968, la stagione che cambiò per sempre il mondo e i suoi costumi.

Infine, torna anche quest’anno, “Il suono nel Cinema” la rassegna che propone grandi classici della cinematografia mondiale accompagnandoli con una riflessione ed una toccante riproduzione dal vivo dei tratti più salienti delle loro colonne sonore. 

Cinema Fulgor – info: info@cinemafulgorrimini, + 39 3881442805, cinemafulgorrimini.it 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.