Domenica 9 settembre alle ore 19 si chiude il festival Scena Natura, la rassegna che festeggia i 10 anni di Fienile Fluò nel suggestivo contesto paesaggistico delle colline bolognesi di Paderno. A concludere il ciclo di eventi sarà il concerto in vigna di Christian Ravaglioli che presenta il suo ultimo disco “Il respiro della mia gente”.

Il respiro della mia gente” è un tuffo nella musica Romagnola che rimanda alle melodie della sua infanzia, da “Zaclèn” a Secondo Casadei, dalle opere di Olindo Guerrini alle Cante delle Mondine, dagli Stornelli Spalliciani e Cante da Balera, alle Danze (Bergamaschi e Salterelli), fino alla Paloma di Sebastiàn de Iradier. Accanto ad esse, Christian Ravaglioli propone alcuni costumi popolari “rubati” dalle regioni confinati l’Emilia-Romagna e infine alcuni brani originali. Tra gli antichi filari della vigna circostante a Fienile Fluò, il tutto è affidato alle note inquiete ed evocative della sola fisarmonica.

Christian Ravaglioli è un musicista eclettico che non fa differenza tra musica colta e popolare. A testimoniare questa sua versatilità sono le ultime collaborazioni e incisioni con David Riondino, Trilok Gurtu, Michael Marcus, Vinicio Capossela, Gianluca Petrella, Jovanotti, Sonny Simmons, Howe Gelb, Hector Luis Moreno, John De Leo, Marianne Dissard, Massimo Ottoni, Anna Oxa, Marc Ribot, David Hidalgo, Jim Keltner, John Convertino (Calexico), Fabrizio Bosso, Dan Stuart (Green on Red), Robyn Hitchcock, Jon Jost (regista), Calexico e Roberto Gatto.

Domenica 9 settembre, Christian Ravaglioli in concerto, Fienile Fluò Bologna, ore 19 – info: 338 5668169 – 051 589636, info@fienilefluo.it, crexida.it, fienilefluo.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.