Martedì 30 ottobre, al Bronson Café di Madonna dell’Albero (Ravenna), sarà possibile assistere al concerto acustico (ad ingresso libero) di Simonne Jones.

Residente a Berlino, nata in California, con sangue caraibico, cherokee e italo-francese, polistrumentista e artista visiva, Simonne vanta anche un passato da modella, poi abbandonato per dedicarsi esclusivamente alla musica. Comincia ad appassionarsi ad essa fin da piccolissima studiando pianoforte da autodidatta e canticchiando le melodie a orecchio; il suo primo brano lo compone a 11 anni. Laureata in arte e biomedicina alla University of Maryland, l’artista è alla costante ricerca di nuovi stimoli ed interessi, tanto che nel 2006 riesce a dipingere e a realizzare la sua prima personale a Firenze.

Recentemente l’artista ha collaborato con la musicista e produttrice canadese Peaches in due progetti: si è esibita con lei nello show di protesta per l’incarcerazione delle Pussy Riot e ha realizzato un art piece a forma di vagina di quattro metri per la rock opera andata in scena all’HAU Theater di Berlino.

Il lavoro di Simonne Jones attinge molto dalle sue radici e dal background culturale e questo, probabilmente, si noterà anche nel primo album attualmente in fase di registrazione.

30 ottobre, ore 21, Bronson Café, via Cella 50, Madonna dell’Albero, Ravenna. Per info: 3332097141, info@bronsonproduzioni.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.