Stasera e domani, mercoledì 28 novembre, il Supercinema di Santarcangelo diventerà vetrina del nuovo cinema portoghese. Verranno trasmessi, infatti, i film della rassegna “Luso”, mostra itinerante che ha già toccato oltre 25 località italiane e che propone cinque film e un programma di cortometraggi.

Questa sera, alle 21.15, presso la Sala Wenders, si potrà assistere alla proiezione di “Verão Danado” di Pedro Cabaleira: il protagonista è Chicco, un eterno adolescente già laureato che, invece di cercare lavoro a Lisbona, città in cui vive, trascorre le giornate in giro per la capitale portoghese, con la musica e gli stupefacenti a creare la giusta atmosfera psichedelica. Il film ha ricevuto una menzione speciale al festival di Locarno e un riconoscimento al Festival di Cannes 2018.

Domani, invece, verrà trasmesso “A fabrica de nada” di Pedro Pinho: la storia di un gruppo di operai che, per una serie di vicissitudini, si ritrova a dover gestire la fabbrica nella quale lavora rimasta senza dirigenti. Il film è stato presentato nella sezione “Quinzaine des Réalizateurs” al Festival di Cannes 2017.

Nelle prossime settimane il programma continuerà con  “São Jorge” di Marco Martins, “Ramiro” di Manuel Mozos, “Cartas de guerra” di Ivo Ferreira, più dei cortometraggi dei grandi maestri del cinema portoghese.

Luso – Mostra itinerante del nuovo cinema portoghese è organizzata da Associazione Il Sorpasso – promotrice in Portogallo e in Brasile della Festa del Cinema Italiano – e Arch Film, casa di distribuzione indipendente italiana, in collaborazione con Fundação Calouste Gulbenkian, Ambasciata del Portogallo di Roma, da Instituto Camões e Slingshot Films.

Stasera e domani 28 novembre, ore 21.15, Supercinema di Santarcangelo, Sala Wenders, Santarcangelo di Romagna (Rn), piazza Guglielmo Marconi 1. Per info: 0541 622454, cine.dogville@gmail.comwww.supercinemasantacangelo.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.