Avalanche di Marco D’Agostin

E’ bal in dialetto romagnolo significa il ballo, parola che occupa un posto importante nel vocabolario di un territorio nel quale ballare, oggi come ieri, è pratica vitale. Nasce dall’esigenza di dare spazio a questa vitalità la prima edizione della rassegna E’ BAL – palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea, un progetto di ATER – Circuito Regionale Multidisciplinare realizzato in collaborazione con L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, Comune di Rimini, Santarcangelo dei Teatri, Teatro del Drago e Teatro Petrella di Longiano.

Il cartellone di E’ BAL si sviluppa in nove teatri e sale spettacolo del territorio romagnolo di ben otto diversi Comuni, per un totale di 17 appuntamenti. La rassegna si apre sabato 24 novembre alle ore 21 al Teatro Il Lavatoio di Santarcangelo con Avalanche di Marco D’Agostin, accompagnato dalla performer portoghese Teresa Silva. In scena due esseri umani avanzano nell’alba di un pianeta sconosciuto, una terra sulla quale imparare nuovamente a muoversi: come antiche polveri conservate in un blocco di ghiaccio, tracce di ere geologiche antichissime, i due cercano nel corpo e nella voce una nuova articolazione dell’esistenza.

E’ BAL prosegue il 2 dicembre con la Compagnia Simona Bertozzi | Nexus in Joie de Vivre al Teatro Dimora di Mondaino, prova aperta che concluderà la residenza di creazione del nuovo progetto che vede in scena quattro perfomer di diverse nazionalità e due cantanti e che debutterà a Modena il 14 dicembre: «Joie de vivre è un pensiero in forma coreografica che si rivolge all’universo vegetale, il più antico e diffuso del pianeta, per ricercare quelle attitudini emergenti che tutti, vegetali e umani, mettono in atto nell’incessante tentativo di giungere a uno stato di felicità».

Ancora in dicembre, il 6, in scena al Salone Snaporaz di Cattolica il duo Ginevra Panzetti e Enrico Ticconi / Van in Harleking, il 12 Francesca Penzo / Fattoria Vittadini in Vanitas al Cinema Teatro Moderno di Savignano, il 21 Barbara Berti in Bau#2 al Teatro Il Lavatoio di Santarcangelo di Romagna. A seguire nel 2019, il 19 gennaio al Teatro Comunale di Gambettola in scena Nicola Galli con Mars Kids. Gli appuntamenti proseguono poi dal 16 marzo al 4 maggio 2019 con Luna Cenere, Alice e Tommaso Ruggero, Francesca Penzo e Tamara Grosz, il collettivo Igor e Moreno, Muta Imago, Daniele Albanese con Eva Karczag, Cristina Kristal Rizzo, Daniele Ninnarello, Manfredi Perego, Raffaella Giordano, Annamaria Ajmone e, infine, Masako Matsushita. (mi.pa.)

24 novembre 2018 – 4 maggio 2019 – luoghi vari – info sui siti web dei partner del progetto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.