Paolo Fresu apre il cartellone del Teatro Nuovo

0
279
paolo fresu (ph @ roberto cifarelli)

Sabato 17 novembre, alle ore 21, Paolo Fresu apre il cartellone del Teatro Nuovo Tempo di Chetla versione di Chet Baker. Sul palco insieme a lui Dino Rubino al piano, Marco Bardoscia al contrabbasso e le voci di Alessandro Averone, Rufin Doh, Simone Luglio, Debora Mancini, Daniele Marmi, Mauro Parrinello, Graziano Piazza e Laura Pozone.

Tempo di Chet è prodotto dal Teatro Stabile di Bolzano e nasce dalla fusione e dalla sovrapposizione tra scrittura drammaturgica e partitura musicale, creando un unico flusso organico di parole, immagini e musica. Lo spettacolo ondeggia continuamente tra passato e presente, aperto da uno straziante assolo di tromba che sfuma nell’immagine di un uomo, Chet, crollato sul bancone di un bar. In una dimensione fra sogno e ricordo, le ombre del passato torneranno a fargli visita, quasi sempre recriminando. I genitori, i figli, gli amici ed i rivali nella musica, le donne, i critici, i fan, i pusher, evocheranno episodi della sua vita, dalla prima tromba, messagli in mano dal padre da bambino, ai momenti di genio, e a quelli “maledetti” degli eccessi, fino al volo fatale dalla finestra di un hotel di Amsterdam. Mentre tutto nella vita di Chet Backer sembra destinato a disciogliersi in vena o in fumo, la musica resta il suo inesauribile universo poetico.

Sabato 17 novembre, Tempo di Chet, Teatro Nuovo San Marino – info: sanmarinoteatro.sm

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.